Caso dossieraggio, l'indagine: sotto la lente migliaia di accessi alle banche dati ancora 'nascosti'

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

– Anche il Copasir che si è riunito martedì si è subito mosso per sentire il procuratore capo di Perugia Raffaele Cantone: l’esame è fissato giovedì pomeriggio, mentre la mattina il magistrato sarà audito in Commissione parlamentare antimafia dove potrebbe chiedere la secretazione della seduta per delineare la vicenda del presunto dossieraggio che ha già innescato un aspro scontro politico e tempi e modalità di trasferimento dell’indagine da Roma a Perugia, dopo alcuni mesi dalla denuncia presentata dal ministro Guido Crosetto, in seguito alla pubblicazione di compensi a lui riferiti sul 'Domani'. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Su altri media

L'indagine, si legge in una nota, è stata avviata dopo una segnalazione relativa all’utilizzo improprio dei social network e degli spazi di archiviazione virtuali. (Adnkronos) – La Polizia di Stato ha proceduto all’arresto in flagranza di un uomo di 50 anni, residente in provincia di Latina, nell'ambito di un'attività di contrasto internazionale sugli abusi sessuali nei confronti di minori. (Sardegna Reporter)

Lo ha detto dal palco di Pescara la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, che alla chiusura della campagna elettorale per Marco Marsilio in Abruzzo ha parlato dell’inchiesta di Perugia e del presunto dossieraggio nei confronti di politici e personaggi noti. (Il Fatto Quotidiano)

Daniela Santanché commenta il caso dei presunti dossier su vip e politici e degli accessi abusivi alle banche dati della Direzione Nazionale Antimafia da parte del finanziere Pasquale Striano su cui sta indagando la procura di Perugia (Il Sole 24 ORE)

ROMA. La leader democratica lo dice parlando a Porta a porta, afferma che «è uno scandalo … (La Stampa)

Il vicepremier: "Vedremo se qualcuno ordinava e qualcuno ne approfittava" (LAPRESSE)

"Ritengo gravissimo che in Italia ci siano dei funzionari dello Stato che hanno passato il loro tempo a violare la legge facendo verifiche su cittadini, comuni e non, a loro piacimento per poi passare queste informazioni alla stampa, ed in particolare ad alcuni esponenti della stampa. (Tiscali Notizie)