Covid hospital: dighe contro la pandemia o cattedrali nel deserto? - Agorà 21/05/2020

Covid hospital: dighe contro la pandemia o cattedrali nel deserto? - Agorà 21/05/2020
Rai Rai (Esteri)

Di fatto avere una struttura di sole terapie intensive espone alla necessità di trasferire continuamente i pazienti in altre strutture, perché i pazienti covid hanno bisogno di un'assistenza complessa.

Ne parlano anche altre testate

Published on May 22, 2020. "Senza respiro" - di Vittorio Agnoletto. Sostieni il nuovo progetto di Altreconomia edizioni: www.produzionidalbasso.com/project/senza-respiro. . Un progetto di ricerca indipendente diretto dal medico, ricercatore e attivista Vittorio Agnoletto per documentare quello che non ha funzionato in Lombardia, in Italia e in Europa e scoprire che cosa ci insegna l'epidemia. (Altreconomia)

I morti per coronavirus negli Stati Uniti potrebbero raggiungere quota 113.000 alla metà di giugno rispetto ai quasi 92.000 attuali. Le nuove proiezioni, basate su nove modelli epidemiologici, sembrano indicare che ci saranno almeno 1.000 morti al giorno negli Stati Uniti nei prossimi 25 giorni. (next)

Ciascuna di queste ha avuto un grave impatto sullo sviluppo umano, ma nel complesso sono stati fatti progressi anno dopo anno», ha commentato il direttore generale dell’UNDP, Achim Steiner. Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, l’emergenza Covid-19 sta causando un calo dell’indice di sviluppo umano, lo strumento standard usato per misurare il benessere dei Paesi. (Open)

Uno scenario fuori controllo. Secondo i dati diffusi il Paese è terzo al mondo come diffusione contagi, ma il reale scenario sarebbe peggiore - LaPresse /CorriereTv. (LaPresse) - Le morti per Covid-19 in Brasile sono più che raddoppiate in due settimane. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti