Meteo: FREDDO TARDIVO, oltre la NEVE anche le GELATE fino in PIANURA, ecco quanto durerà. MAPPE

Meteo: FREDDO TARDIVO, oltre la NEVE anche le GELATE fino in PIANURA, ecco quanto durerà. MAPPE
3bmeteo INTERNO

MAPPE L'irruzione di aria polare sull'Italia ci riporta in inverno, saranno giornate fredde e torneranno anche le gelate.

Massime anch'esse ovunque sotto media soprattutto sui settori peninsulari, meno sulle Isole Maggiori.

Meteo: FREDDO TARDIVO, oltre la NEVE anche le GELATE fino in PIANURA, ecco quanto durerà.

Massime in aumento, si riportano in media al Nord ma restano ancora sotto media seppur di poco al Centro ed al Sud

I valori saranno anche di 10°C sotto media al Centro Nord. (3bmeteo)

La notizia riportata su altri media

Non accadeva da trent’anni: martedì 6 aprile il Friuli Venezia Giulia ha assistito ad un deciso stop della primavera con temperature in picchiata e aria fredda di matrice artica. Questa notte, così come la prossima, si prevedono gelate notturne che interesseranno diverse zone della pianura, con temperature minime oscillanti tra –3 e 0 gradi. (Il Messaggero Veneto)

Colpo di coda dell'inverno, tornano piogge e neve. Dopo giorni di sole e temperature gradevoli, torna il freddo e in molte zone del paese è ricomparsa la neve. (Rai News)

Come annunciato anche attraverso un'allerta meteo, la Romagna è alle prese col passaggio di un fronte freddo collegato ad una discesa di una massa d'aria proveniente dalla Groenlandia. Da sabato il flusso più mite, ma umido, tenderà ad intensificarsi, con graduale peggioramento del tempo, soprattutto da domenica quando le precipitazioni risulteranno più diffuse. (ForlìToday)

San Marino. Fiocchi di neve imbiancano il Titano

Al mattino di martedì 6 aprile piogge sparse intorno all'alto Adriatico e su Emilia Romagna, Marche, Umbria, Toscana, Lazio e nord della Campania; nevicate sull'Appennino emiliano e romagnolo oltre gli 800-1.000 metri, sui rilievi delle Marche oltre i 1000-1400 metri. (La Repubblica)

Venti in attenuazione. Venerdì 9: tempo stabile e temperature in ripresa (3bmeteo)

Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. Una lingua di venti di origine artica ha investito il Titano, riportandoci per qualche ora in Inverno. (Libertas San Marino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr