Mondiali Qatar 2022, Rai e Amazon si aggiudicano i diritti tv in chiaro e pay

Mondiali Qatar 2022, Rai e Amazon si aggiudicano i diritti tv in chiaro e pay
Sportface.it SPORT

Sono questi due broadcaster a essersi aggiudicati i diritti tv della rassegna continentale, che non sarà dunque trasmessa da Mediaset (che aveva avuto i diritti nel 2018) e da Sky giunta dunque al suo secondo Mondiale di fila non trasmesso.

Alla Rai va il pacchetto B1 che contiene le 25 migliori partite (a scelta) dalla fase a gironi ai quarti in esclusiva e semifinali e finale primo posto in co-esclusiva, mentre Amazon ha ottenuto il pacchetto B2 con le altre 33 partite della fase a gironi fino ai quarti in esclusiva e semifinali e finale primo posto in co-esclusiva. (Sportface.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Oltre ad Amazon a vincere la gara per trasmettere i mondiali è stata anche la RAI, che si è aggiudicata il pacchetto B1. La Rai, quindi, trasmetterà certamente le eventuali partite della Nazionale italiana mentre entrambe trasmetteranno le finali e le semifinali del torneo in coesclusiva. (Libero Tecnologia)

Le indiscrezioni di marzo parlano di una offerta complessiva da oltre 180 milioni di euro. Mondiali di Qatar 2022: assegnati a RAI e Amazon i diritti tv della rassegna. vedi letture. Novità importanti per la trasmissione in chiaro dei Mondiali di Qatar 2022: stando al ben informato profilo Sport Insider, i diritti tv della rassegna iridata della prossima estate sono andati a RAI ed Amazon Prime. (TUTTO mercato WEB)

Tuttavia, l’accordo lascia perplessi e non può che aprire a una riflessione più ampia e profonda. Ma questa non è altro che uno strumento che le fondazioni come la Qatar Charity Foundation usano per entrare in Europa. (Il Sussidiario.net)

Alla Rai le "prime scelte" di Qatar 2022: trasmetterà 28 gare del Mondiale in esclusiva

La Rai torna così protagonista in una kermesse di calcio, dopo le tante critiche per non essere entrata nei diritti tv del campionato e coppe europee. I Mondiali del Qatar 2022 verranno trasmessi in esclusiva dalla Rai e da Amazon. (Torino Granata)

La RAI avrebbe il pacchetto ‘B1’ che comprenderebbe: 28 partite, con diritto di prima scelta, comprendendo le semifinali e la finale. I diritti tv del Mondiale assegnati alla RAI ed Amazon Prime. (SerieANews)

Il secondo pacchetto, le cosiddette seconde scelte, composto da 36 partite, se lo è aggiudicato Amazon Prime Video che, come la Rai, avrà semifinali e finali. Valerio Piccioni. Manca l’ufficialità, arriverà a breve: sarà la Rai a trasmettere le partite dei Mondiali di calcio in Qatar 2022 (21 novembre-18 dicembre): l’emittente di Stato si è infatti aggiudicata il bando Fifa e il relativo pacchetto B1 (28 gare “prime scelte” comprese semifinali e finali), mentre il secondo pacchetto, denominato B2 è andato ad Amazon Prime Video e comprende 36 partite (le “seconde scelte”, comprese però semifinali e finali). (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr