Il sangue di San Gennaro non si scioglie, è la seconda volta consecutiva

Il sangue di San Gennaro non si scioglie, è la seconda volta consecutiva
L'HuffPost INTERNO

“La reliquia del sangue del martire non è sciolta, ma è solida”.

Dopo un breve momento di preghiera, ‘don Mimmo’ ha impartito la benedizione e ha concluso la celebrazione

Dopo l’annuncio, l’arcivescovo ha riportato la teca in processione dall’altare maggiore alla cappella che ospita le reliquie del santo patrono.

È l’abate della Cappella del tesoro di San Gennaro, Vincenzo De Gregorio, a ufficializzare che il prodigio di San Gennaro non si è compiuto. (L'HuffPost)

Ne parlano anche altri media

E' la seconda volta consecutiva, dopo lo scorso 16 dicembre, che il prodigio non si compie. E' l'abate della Cappella del tesoro di San Gennaro, Vincenzo De Gregorio, a ufficializzare che il prodigio di San Gennaro non si è compiuto. (QUOTIDIANO.NET)

Dopo l'annuncio, l'arcivescovo ha riportato la teca in processione dall'altare maggiore alla cappella che ospita le reliquie del santo patrono. L'annuncio è stato dato al termine della celebrazione eucaristica celebrata in Duomo alla presenza di 200 persone. (NapoliToday)

Miracolo di San Gennaro, il sangue non si è sciolto

Al termine della messa, l’arcivescovo ha ripreso la teca annunciando che il sangue non è sciolto e sono cominciate le preghiere in Duomo. Nell’ultima celebrazione, lo scorso 16 dicembre, il sangue non si era sciolto (Grande Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr