Riforma della giustizia, Gratteri: con una nuova prescrizione converrà di più delinquere

Riforma della giustizia, Gratteri: con una nuova prescrizione converrà di più delinquere
La Sentinella del Canavese INTERNO

A lanciare quello che lui stesso definisce «un grande allarme sociale che riguarda la sicurezza» è il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri davanti alla Commissione Giustizia della Camera.

Il problema non riguarda solo i processi di mafia, spiega il procuratore,ma anche i reati contro la pubblica amministrazione.

«Il 50 % dei processi» finiranno sotto la scure della improcedibilità con la riforma della prescrizione della ministra della Giustizia Marta Cartabia (La Sentinella del Canavese)

Ne parlano anche altre testate

Tempo perso per reati poi cancellati – Per Gratteri è poi “poco efficace l’ulteriore sconto di pena di 1/6 in caso di mancata proposizione di ricorso in appello. Sempre sull’improcedibilità Gratteri ha spiegato che, tra i lati negativi, c’è da segnalare che “prescinde completamente dal tempo trascorso dalla commissione del reato”. (Il Fatto Quotidiano)

Giustizia, allarme di Gratteri e Cafiero sulla riforma: "Salterà il 50% dei processi. Conseguenze sulla democ…

Conseguenze sulla democrazia e la sicurezza in Italia” di Liana Milella. Il procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri (ansa). M5S presenta 916 emendamenti per cambiare il testo di Cartabia. Giustizia, allarme di Gratteri e Cafiero sulla riforma: "Salterà il 50% dei processi. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr