Sconcerti: "Italiano è una scommessa, ma è un allenatore deciso. Spero che la squadra lo segua"

Sconcerti: Italiano è una scommessa, ma è un allenatore deciso. Spero che la squadra lo segua
Per saperne di più:
Labaro Viola SPORT

Mario Sconcerti , giornalista e tifoso Viola, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare dell’arrivo di Vincenzo Italiano sulla panchina della Fiorentina .

Ecco le sue parole:. “L’allenatore ex Spezia è uno parecchio deciso, spero che la squadra lo segua.

È una scommessa e come tale, da tifoso, mi piace seguirlo”

Negli ultimi anni a Firenze ci sono stati allenatori abbastanza morbidi.

Spero prenda il meglio da questi giocatori che avevano molto di più da dare e che dia attenzione alla fase difensiva. (Labaro Viola)

La notizia riportata su altre testate

Allegri è più avanti perché torna dentro le sue abitudini, la Juve tornerà ad essere la squadra di riferimento. Spalletti andrà benissimo a Napoli, è un capitano di carisma. (Tutto Napoli)

Così, in attesa di integrarlo tatticamente nella squadra che, per ora, è ancora nella sua testa, Allegri lavora sull’aspetto emotivo, caricando Dybala della sua stessa energia positiva. Non vede l’ora di iniziare, perché la sensazione di sfida che comunica la panchina della Juventus è quella che gli è mancata di più nei due anni sabbatici (Tuttosport)

Questo lo sa benissimo Agnelli, lo sa anche meglio Lotito. Mario Sconcerti ha commentato lo stallo di calciomercato che riguarda in questa fase diversi club di Serie A. Mario Sconcerti ha fatto il punto sulla situazione di calciomercato in Serie A al sito Calciomercato. (Juventus News 24)

TMW RADIO - Sconcerti: "Fiorentina, Italiano tecnico deciso. E' una scommessa che piace"

In un anno e mezzo la Juve ha fatto aumenti di capitale per 700 milioni, 300 quando ancora non c’era la pandemia. Mourinho saprà darglielo, potrebbe diventare la sorpresa della stagione - si legge - Allegri è più avanti perché torna dentro le sue abitudini e perché ha la proprietà più forte. (Fcinternews.it)

Se ci fosse un presidente che vuole vincere e non solo gestire, questo sarebbe l’unico momento in cui consiglierei di spendere" Direttamente su "Calciomercato.com", Mario Sconcerti parla del prossimo campionato di Serie A, e dell'incertezza che regna per la vittoria finale: "Tre squadre tra le prime sette hanno proprietà straniere, forse troppo straniere per avere una visione storica del nostro calcio. (Tutto Juve)

"E' uno molto deciso, spero che la squadra gli stia dietro, perché ha avuto allenatori abbastanza morbidi negli ultimi anni. Zaniolo, molto rumore ancora sulla sua vita privata (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr