Nuova aggressione a Roma, vittima perde la vista per le percosse ricevute

Ennesimo caso di violenza nel centro di Roma. Domenica sera, davanti alla stazione Termini, un tunisino di 43 anni è rimasto cieco dopo essere stato selvaggiamente picchiato. Gli aggressori sono un peruviano di 41 anni e un 26enne ghanese: dopo aver immobilizzato la vittima, lo hanno riempito di calci e pugni, ferendolo al volto e procurandogli la ... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....