Calciomercato, il Real vuole soffiare un giocatore a Milan e Roma

Calciomercato, il Real vuole soffiare un giocatore a Milan e Roma
DirettaGoal SPORT

Leggi anche–> Milan, le ultime di mercato. Calciomercato: Milan, Roma e Real su Vlahovic. Il Real Madrid sta cercando un vice Benzema, un giocatore in grado di poter prendere il posto del francese poi al centro dell’attacco delle merengues.

Non solo Milan e Roma, come detto, ma ora anche il Real Madrid sulle tracce del bomber di Commisso.

Milan e Roma non staranno a guardare, a caccia del possibile erede sia di Ibrahimovic che di Dzeko

Commisso fa del suo giocatore una valutazione non inferiore ai 40 milioni di euro, ma spera che data la folta concorrenza il prezzo possa lievitare ulteriormente. (DirettaGoal)

Ne parlano anche altri giornali

Con le 19 realizzazioni all’attivo in 33 gare, il serbo rappresenta oltre il 42% del potenziale offensivo della Fiorentina. Il banco di prova è di quelli proibitivi: Vlahovic lo vogliono tutte le big, soprattutto all’estero. (Fiorentina.it)

Vedere la difesa della Fiorentina stare completamente ferma in tutte le occasioni è stato incredibile, direi che la parola giusta per descrivere il mio sentimento in quel momento è “sconcertato””. E poi ha aggiunto: “Mandzukic? (fiorentinanews.com)

"Iachini ha detto di aver lavorato sui tagli, ma i gol li abbiamo presi proprio su dei tagli centrali. "Il centrocampo è l'ago della bilancia di una squadra e non è che quello viola abbia fatto molto filtro. (Firenze Viola)

Vlahovic, 2021 d’oro: nessuno segna più di lui. Dal Real al Liverpool: lo seguono le big

In realtà nel caso del centravanti viola i gol sono 19 di cui sei fatti nelle ultime cinque gare dove si è dimostrato infallibile anche dal dischetto: sei rigori battuti, altrettanti realizzati. Ci sono ancora quattro partite al termine del campionato e il giovane numero 9 della Fiorentina farà di tutto per allungare la sua striscia positiva sulla scia dei vari Ronaldo e Lukaku. (Corriere dello Sport.it)

Dusan Vlahovic può sognare di volare ancora più su. Aspettando di costruire attorno a lui, tra qualche settimana, un progetto tecnico davvero vincente, capace di spazzare via ansie e paure delle ultime due stagioni (Corriere dello Sport.it)

Nove gare di fila da titolare con Prandelli, prima delle sue dimissioni, e poi poca continuità e tre panchine su sei con Iachini La squadra non gira come dovrebbe e dopo 34 giornate si ritrova laggiù, impossibilitata dal poter concretizzare la programmazione futura. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr