Scuola in Lombardia, "Sarà una corsa di due mesi ma alla fine saremo pronti"

La Repubblica La Repubblica (Interno)

"Far riscoprire il valore sociale della scuola e rimetterla al centro.

Si dovrebbe assegnare in modo diverso il personale Ata: considerare solo il numero degli studenti non è adeguato.

"Sembra farraginosa, ma sarà una cabina di confronto: un tavolo nel quale tutti potranno portare l'attenzione sui propri temi.

La notizia riportata su altri media

Per non parlare delle “miracolose guarigioni” di chi lo scorso anno ha ottenuto il trasferimento interprovinciale grazie a una 104 personale e quest’anno magicamente ha ottenuto il trasferimento provinciale senza più precedenze… Perché ormai non servivano più. (Itaca Notizie)

', il commento di Lucio Garofalo - palermomaniait : Scuola: La DaD ha salvato la baracca? La DaD ha salvato la "baracca"? (Zazoom Blog)

Forse, in questi tempi di ricostruzione, bisognerebbe riscoprire il valore sociale trasversale della Cultura. Lasciare i ragazzi senza la scuola, senza la potenza umana della vita in classe non è possibile. (La Repubblica)

Averlo raggiunto dopo un lungo, e a volte anche teso confronto con la ministra, è un passo avanti significativo per le regioni". "La riapertura delle scuole di ogni ordine e grado, con didattica in presenza, a partire dal nuovo anno scolastico, rappresentava un obiettivo prioritario per studenti, famiglie ed enti locali. (il Resto del Carlino)

anno progettato un percorso di accessibilità per la futura area bar d'Istituto e ripensato al cortile interno della loro scuola. Le restrizioni dovute all’emergenza Covid non hanno frenato gli studenti del Giobert che, lavorando a distanza, hanno partecipato al concorso nazionale Fiaba «I futuri geometri progettano l'accessibilità», contest rivolto agli studenti degli Istituti Tecnici con indirizzo Costruzione, Ambiente e Territorio di tutta Italia (La Stampa)

Tale documento prevede "il distanziamento fisico (inteso come 1 metro fra le rime buccali degli alunni)", punto di primaria importanza nelle azioni di prevenzione. (Studio Cataldi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr