L'addio a Luciano Rondinella, uno degli ultimi grandi della musica napoletana

L'addio a Luciano Rondinella, uno degli ultimi grandi della musica napoletana
NapoliToday NapoliToday (Cultura e spettacolo)

Un volo di quattro piani che ha sconvolto i presenti che hanno subito avvertito il 118.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi che hanno trasportato la 31enne nel nosocomio alla Pignasecca.

La notizia riportata su altri media

La notizia è stata data sui social dalla figlia Clelia, la più grande di una famiglia d'arte: lei attrice, le sorelle Francesca e Amelia cantanti. Debuttò come attore nel 1954 in una compagnia di rivista accanto a Nino Besozzi e nello stesso anno girò L'oro di Napoli di Vittorio De Sica (Il Messaggero)

Play Replay Play Replay Pausa Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio Indietro di 10 secondi Avanti di 10 secondi Spot Attiva schermo intero Disattiva schermo intero Skip Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi. (NapoliToday)

La notizia è stata data sui social dalla figlia Clelia, la più grande di una famiglia d'arte: lei attrice, le sorelle Francesca e Amelia cantanti. È morto ieri notte, dopo una lunga malattia, Luciano Rondinella, cantante, discografico, promoter. (Il Mattino)

Devi attivare javascript per riprodurre il video. Soccorso dai sanitari del 118, è stato inizialmente condotto presso l'ospedale di Polla, ma poi, per via della gravità delle ferite, è stato trasferito presso il nosocomio napoletano. (NapoliToday)

A dare l'annuncio della morte di Luciano Rondinella diversi colleghi del mondo dello spettacolo napoletano, tra cui Giacomo Rizzo, l'attore napoletano conosciuto anche per il recente "Benvenuti al Sud" di Claudio Bisio e Alessandro Siani, che su Facebook lo ha definito "carissimo e fraterno amico". (Napoli Fanpage)

Negli Anni ’70 fondò le Edizioni Musicali Rondinella con la annessa casa discografica Hello. Dotato di una voce calda ed estesa, simile a quella del fratello, raggiunse la popolarità al Festival di Napoli 1959 con il brano “Primmavera”. (ROMA on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr