Barcellona, iscrizione a rischio: la Liga blocca tutto

Barcellona, iscrizione a rischio: la Liga blocca tutto
CalcioToday.it SPORT

Barcellona, iscrizione a rischio. Il tifoso però vuole vincere e quello catalano, soprattutto grazie a Messi, è abituato a vincere e a competere su più fronti.

Questa campagna acquisti però, va contro tutti i problemi che ha il club catalano dal punto di vista economico.

I nuovi acquisti potrebbero complicare i piani di Laporta e mettere a rischio la partecipazione al campionato.

La prima fase è stata quella relativa al salary cap, che ha permesso al club catalano di abbassare il monte ingaggi della squadra. (CalcioToday.it)

Ne parlano anche altri media

Secondo fonti citate da "Sport", la società blaugrana dovrebbe formalizzare la cessione dell'altro 24,5 per cento di Barça Studios e abbassare ulteriormente il monte ingaggi, oltre a cedere alcuni giocatori, per rientrare nei parametri imposti dalla Liga (la Repubblica)

Peccato che non possano tesserarli e iscriverli nella lista della Liga. Il club blaugrana ha portato avanti una campagna acquisti importante con l'acquisto di calciatori come Kessiè, Lewandowski, Raphinha, Koundé e Christensen. (La Lazio Siamo Noi)

Secondo quanto riportato da Sport infatti, nonostante il grande mercato fatto nelle ultime settimane, la Liga non ha ancora dato il via libera all’iscrizione dei neo acquisti. I blaugrana non hanno soddisfatto i requisiti minimi per poter inserire i nuovi acquisti nella rosa che prenderà parte alla prossima Liga, compresi anche i due giocatori che hanno rinnovato il contratto, Ousmane Dembelé e Sergi Roberto (Calcio News 24)

Barcellona, la Liga non concede la registrazione dei nuovi acquisti

Barcellona, niente requisiti per il tesseramento dei nuovi acquisti. Joan Laporta, presidente del Barcellona, ​​ha assicurato nella presentazione ufficiale di Robert Lewandowski che il club catalano ha presentato tutta la documentazione alla Liga per ottenere la registrazione di tutti gli acquisti. (CalcioMercato.it)

Dove molti potrebbero anche non avere una cosa semplice.come il numero di maglia. Tra acquisti roboanti e problemi economici e di sovrannumero, non è certo un'estate tranquilla a Barcellona. (Il Posticipo)

In questo contesto non si ferma la campagna acquisti visto che sembra vicino l'accordo col Chelsea per Marcos Alonso: se de Jong finirà in maglia Blues, l'esterno spagnolo entrerà nell'affare. spagna. Laporta: "Il club soddisfa i requisiti". (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr