Egitto, inaugurata la spettacolare Strada delle Sfingi a Luxor

Newsby ESTERI

La strada sacra, un tempo chiamata “Il Sentiero di Dio“, collega i Templi di Karnak con Luxor.

Pavimentata in blocchi di arenaria, la strada lunga quasi tre chilometri è fiancheggiata su entrambi i lati da oltre 1.050 statue di sfingi e arieti.

Chi ha costruito il Viale delle Sfingi. Come molti del mondo antico, il Viale delle Sfingi nasconde molti segreti.

Tag:. Egitto. Luxor. Sfingi

Il Ministero del Turismo e delle Antichità egiziano ha tenuto una grande cerimonia giovedì sera per celebrare la riapertura dell’antico Viale delle Sfingi nella città di Luxor. (Newsby)

La notizia riportata su altri media

L'antica passeggiata collega i famosi templi di Karnak e Luxor in quella che era la città di Tebe. (LaPresse) I turisti visitano il viale delle Sfingi di Luxor, recentemente rinnovata, che risale a 3.000 anni fa. (LaPresse)

Alle 18:45 arriva al Tempio di Luxor il presidente egiziano Abdel Fattah El Sisi accolto dal Ministro delle Antichità Khaled El-Enany. È poi la volta del cantante Wael el Fashny che intona il canto “Luxor Baladna” (Luxor è la nostra casa) accompagnato da un corpo di ballo. (Mediterraneo Antico)

Sulla via larga sette metri hanno sfilato figuranti vestiti da sacerdoti che trasportavano imbarcazioni dorate su portantine, accompagnati da vestali danzanti e portatori di aste luminose. (RagusaNews)

Il lungo restauro del Luxor, il celebre Viale delle Sfingi, durato oltre mezzo secolo, è terminato e, per l’occasione, in Egitto è stata organizzata una prestigiosa cerimonia. Per festeggiare il restauro del sito archeologico egiziano, che ha l’ambizione di essere “il più grande museo all’aperto del mondo”, ieri sera, al Luxor è stato organizzato un evento scenografico con ballerini con indosso costumi egizi alla guida delle antiche imbarcazioni del Nilo, spettacoli, canti, danze tradizionali, luci stratosferiche ad illuminare il sito, ed immagini dei templi riprese dall’alto dai droni (Redazione Arte News)

Alla cerimonia sono stati invitati gli ambasciatori stranieri ed è atteso lo stesso presidente Abdel Fattah al-Sisi AGI – Serata di gala a Luxor, l’imponente sito archeologico egiziano, dove sarà inaugurato il viale delle Sfingi: un corridoio di 2,7 chilometri fiancheggiato da circa 1.200 statue, che collegava i templi di Karnak e Luxor nell’antica capitale faraonica di Tebe. (Metro)

Antica di quasi 3.000 anni e lunga più di 2.700 metri, la strada appena restaurata collega gli iconici templi egizi di Karnak e Luxor ed è arcinota per le circa 1.200 sfingi tradizionali e criocefale, ossia con corpo di leone e testa di ariete, allineate sui lati. (America Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr