Pomeriggio 5, ospite di Barbara d’Urso dice di frequentarsi con un autore: lui chiama in diretta e la smentisce – VIDEO

Pomeriggio 5, ospite di Barbara d’Urso dice di frequentarsi con un autore: lui chiama in diretta e la smentisce – VIDEO
Trendit CULTURA E SPETTACOLO

Sylvie, colta di sorpresa, ha cercato di replicare. Ma io non sono una bugiarda!

Quindi Sylvie Lubamba continua. Lui mi ha detto “sei una ragazza che mi piace molto, ho sempre avuto questo sesto senso.

La conduttrice ha poi dovuto mandare la pubblicità: verrà a galla la verità?

Ospite di un talk legato alla castità, Sylvie Lubamba si è presentata nel salotto di Pomeriggio Cinque per raccontare alcuni dettagli della sua vita sentimentale. (Trendit)

Se ne è parlato anche su altri giornali

“Un autore e inviato delle Iene, si chiama Alessandro”, svela Sylvie e subito in studio parte la caccia al nuovo amore di Sylvie. si parla di chi sceglie di vivere in. (Mediaset Play)

Si tratterebbe di un autore e inviato de Le Iene, tale Alessandro. Chi è Alessandro de Le Iene, Roberto Alessi: “Alessandro De Giuseppe?”. (Tv Fanpage)

Pochi istanti dopo, tuttavia, è arrivata la smentita del diretto interessato alla redazione di Pomeriggio 5, come annunciato da Barbara D’Urso. Ciò non è andato giù a Sylvie Lubamba (Notizie.it )

Sylvie Lubamba: l’arresto della showgirl e un libro per raccontarsi

Sylvie Lubamba: “Ho una vita sessuale molto scarsa“. Nello studio di Pomeriggio Cinque rivela poi di aver incontrato una persona speciale, che sarebbe Alessandro Di Giuseppe, autore de Le Iene. (Thesocialpost.it)

Ma Sylvie ha una sorpresa da svelare a Barbara…. Alessandro chiama in studio e smentisce flirt con Sylvie Lubamba. Leggi anche: Pomeriggio 5: Simona Tagli romperà il voto di castità. A Pomeriggio 5, Sylvie Lubamba ha raccontato con esattezza la durata della sua astinenza dal sesso A Pomeriggio 5 si parla di vip in castità. (SoloDonna)

La vicenda di Sylvie Lubamba: l’arresto della showgirl e un libro per raccontarsi e parlare di quella sua esperienza in carcere. Condannata dal tribunale di Grosseto a cinque mesi e venti giorni per uso indebito di carte di credito, per gli stessi reati riceve altre condanne che le costano alla fine l’arresto (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr