Toscana. Ristori Covid, esce il bando bis per il mondo della ristorazione: domande dal 4 maggio

Toscana. Ristori Covid, esce il bando bis per il mondo della ristorazione: domande dal 4 maggio
amiatanews.it INTERNO

La informiamo che ha, altresì, diritto di proporre reclamo dinanzi all’Autorità di Controllo, che in Italia è il Garante per la Protezione dei Dati Personali.

(di seguito “Google”) per la generazione di statistiche sull’utilizzo del sito web; Google Analytics utilizza cookie che non memorizzano dati personali

Chiudi questa finestra e acconsenti ai cookie su questo sito Acconsento. Dati personali. (amiatanews.it)

Ne parlano anche altri giornali

La crisi del settimo mese tra Pd e Giani avrebbe congelato anche il varo del nono assessore e dei due sottosegretari Firenze, 4 maggio 2021 - La sinergia tra il Pd, azionista di maggioranza della Regione Toscana, e il presidente Eugenio Giani si è spezzata dopo lo strappo del Primo Maggio. (LA NAZIONE)

Anche questa è una novità: nel precedente bando di gennaio il calo doveva essere almeno del 40 per cento. Con 4 milioni di euro si potranno erogare contributi pieni da 2500 euro a 800 ristoratori ed altrettanti agli operatori della filiera (ArezzoNotizie)

Alle 17 di oggi (3 maggio) risultano 908217 i toscani che hanno ricevuto la prima dose e, tra questi, 404514 quelli che hanno avuto pure il richiamo. Da mercoledì (5 maggio), grazie alle 10mila dosi di vaccino arrivate oggi, chi ha tra 65 e 69 anni potrà infatti prenotarsi sul portale toscano prenotavaccino. (LuccaInDiretta)

Contributi Covid, un nuovo bando per il mondo della ristorazione

Lo si potrà fare fino ad esaurimento delle dosi al momento disponibili, dopodiché la finestra si chiuderà. Intanto arriva in Toscana la prima finestra per i sessantenni. (tvprato.it)

Da oggi il bando sarà on line sul sito di Sviluppo Toscana. Facile la compilazione dei modelli, per cui non ci sarà necessità di essere seguiti da un professionista per farlo (PisaToday)

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 169,9 per 100.000 residenti contro il 203,6 per 100.000 della media italiana (12° regione) I ricoverati sono 1.503 (52 in meno rispetto a ieri), di cui 237 in terapia intensiva (12 in meno). (La Nazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr