«E' solo un'infezione alle vie urinarie»: dimessa dall'ospedale, Dalila muore poco dopo

«E' solo un'infezione alle vie urinarie»: dimessa dall'ospedale, Dalila muore poco dopo
Leggo.it INTERNO

Dramma ad Alzano Lombardo: Dalila Bianchi è morta a 28 anni nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 novembre in circostanze che devono essere ancora chiarite.

Domenica aveva la febbre alta e lunedì mattina si era presentata all'ospedale di Alzano dove, dopo gli esami, era stata dimessa con la diagnosi di infezione alle vie urinarie

DALILA BIANCHI MORTA: APERTA INDAGINE. La Procura di Bergamo ha aperto oggi un fascicolo, al momento senza indagati, sulla morte di Dalila Bianchi, una ragazza di 28 anni, di Alzano Lombardo (Bergamo), deceduta all'improvviso, nel giro di alcune ore. (Leggo.it)

Ne parlano anche altre fonti

Ora toccherà alla magistratura fare luce sulla sua morte 25 novembre 2021 a. a. a. E' morta a 28 anni Dalila Bianchi e per fare luce sul suo decesso la Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo. (LiberoQuotidiano.it)

Tanti i messaggi di cordoglio: “Ho appena saputo che è venuta a mancare una mia amica, Sonia Tironi, una donna fantastica che da anni combatteva con un mostro maligno pur continuando a sorridere. Sorrideva nonostante le cure e tutto il resto, sorrideva e regalava serenità e positività a chiunque le stesse vicino”, scrive un amico (BresciaToday)

In paese si vocifera possa essersi trattato di un aneurisma cerebrale o un'embolia polmonare, ma al momento non c'è nessuna certezza. Amava giocare a pallavolo ed era appassionata di calcio, le piaceva andare allo stadio a tifare per la Juventus, la sua squadra del cuore. (Today)

Dalila Bianchi, 28 anni, muore per un malore improvviso – Il Giornale di Udine

La famiglia di Dalila, giovane barista morta dopo essere stata dimessa: “Vogliamo sapere cos’è successo” Ieri è iniziata l’autopsia sul corpo di Dalila, la 28enne morta dopo essere stata dimessa dall’ospedale ad Alzano Lombardo (Fanpage.it)

La giovane, che lamentava dolori e febbre alta, era andata al pronto soccorso dell’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano lunedì mattina. Dopo gli esami del caso, è stata dimessa e le sono stati prescritti degli antibiotici da prendere a casa. (BergamoNews)

Da alcuni giorni non stava bene, poi domenica 21 novembre aveva accusato febbre alta, forte mal di testa, dolori renali e si era recata al Pronto soccorso di Alzano Lombardo. La situazione però non è migliorata e poco dopo la mezzanotte Dalila è morta tra le braccia della madre. (Il Giornale di Udine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr