Covid, Locatelli: "Non possiamo permetterci assembramenti come quelli in piazza Duomo"

Covid, Locatelli: Non possiamo permetterci assembramenti come quelli in piazza Duomo
Adnkronos INTERNO

Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Cts, interviene sugli assembramenti di ieri dei tifosi interisti in piazza Duomo a Milano.

I bambini piccoli potrebbero essere vaccinati da autunno, se ci sarà l’approvazione”

"Non possiamo assolutamente permetterci queste immagini, vanno evitati gli assembramenti anche se la gioia si può comprendere.

La fotografia prevalentemente in giallo dell’Italia “credo sia riassumibile attraverso gli indici epidemiologi: i casi di Covid sono scesi a 148 ogni 100mila persone, ma la circolazione virale non può essere ancora sottovalutata. (Adnkronos)

Ne parlano anche altre testate

Il commissario ha anche fatto sapere che a breve saranno vaccinati gli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi. Rivolge un appello a tutti i presidenti delle Regioni, appello che nel Lazio è già stato accolto, perché seguano le priorità del piano vaccinale: over 80, 70-79enni, over 65. (TG La7)

– L’Asp Basilicata ricorda a tutti i cittadini che si sono prenotati sulla piattaforma di Poste Italiane per la somministrazione del vaccino anti Covid-19 che: è necessario recarsi nei Punti vaccinali il giorno e all’orario fissato al momento della prenotazione; e necessario stampare e consegnare i moduli A, B, C e D. (ivl24)

Maglia nera invece per Vigolo (16,6%) e per alcuni paesi dell’Isola: Terno, Suisio, Solza e Chignolo. Sono infatti poche le aree della Lombardia con percentuali migliori, complice probabilmente anche la memoria ancora viva dei mesi della primavera 2020 (Prima Treviglio)

Vaccini, i carabinieri pronti ad aiutare gli anziani nelle prenotazioni

Sono state oltre 11mila le somministrazioni di vaccino anti Covid effettuate nella giornata di ieri, domenica 2 maggio, nei centri vaccinali e dai medici di famiglia nella città di Napoli e sull'isola di Capri, territorio di competenza della Asl Napoli 1 Centro. (ilmattino.it)

Vaccini anti-Covid aperti a tutti gli over 50 della provincia, anche senza prenotazione: accade oggi nella provincia di Caserta, precisamente nell'hub vaccinale di Marcianise. Si è deciso, quindi, per gli over 50, di estendere la possibilità di vaccinarsi a tutti i residenti nella provincia di Caserta. (Fanpage.it)

Un aiuto che i carabinieri sono pronti a dare a chi non ha dimestichezza con la rete. Un apporto importante sia per le professionalità dei militari dell’Arma si per la capillarità con cui nella regione sono diffuse le stazioni dei carabinieri. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr