"Il 34% dei pazienti ospedalizzati non è realmente malato di covid" studio rimette in discussione i dati. Coinvolta anche la Puglia

Il 34% dei pazienti ospedalizzati non è realmente malato di covid studio rimette in discussione i dati. Coinvolta anche la Puglia
VideoAndria.com SALUTE

Lo studio è basato sull’analisi di 550 pazienti ricoverati nelle aree Covid dei 6 ospedali: un campione pari al 4% del totale dei ricoverati negli ospedali italiani.

I pazienti ricoverati effettivamente per sindrome da Covid-19 sono molto più anziani e hanno in media un’età di 69 anni mentre i soggetti contagiati privi di sintomi e ricoverati per altre patologie hanno in media 56 anni.

Secondo l’analisi approfondita dei dati, la stragrande maggioranza, il 36%, secondo lo studio, del totale dei ricoverati positivi ma senza sintomi respiratori, si tratta di donne in gravidanza che necessitano di assistenza ostetrica e ginecologica. (VideoAndria.com)

Ne parlano anche altri giornali

Covid, il 34% dei positivi ricoverati in ospedale non è malato di Covid. Lo studio ha coinvolto Asst Spedali civili di Brescia, Irccs ospedale Policlinico San Martino di Genova, Irccs Aou di Bologna, Policlinico Tor Vergata, ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino e Policlinico di Bari. (Il Giornale d'Italia)

Dallo studio elaborato dalla Federazione è emerso, tra l’altro, che il 34% dei degenti non è in ospedale per sindromi respiratorie o polmonari e non ha sviluppato la malattia da Covid-19, ma richiede assistenza sanitaria per altre patologie, come ictus, infarti, gravidanze o traumi, e al momento del tampone pre-ricovero è risultato positivo al virus Sars-Cov-2. (anteprima24.it)

Un dato che era stato già evidenziato dal Direttore Generale dell’Azienda Moscati, Renato Pizzuti, e che viene confermato anche dalle caratteristiche anamnestiche dei pazienti positivi attualmente ricoverati. (https://www.irpiniatimes.it)

Covid: Augussori, grazie a Lega ok a risarcimento per danni da vaccino

Inoltre, i pazienti ricoverati per covid sono molto più anziani, con un'età di 69 anni, mentre i contagiati privi di sintomi e ricoverati per altre patologie hanno in media 56 anni. Il campione analizzato è comunque ristretto e fotografa soltanto il 4% del totale dei ricoverati negli ospedali italiani. (GenovaToday)

Una fase nella quale abbiamo avuto un numero enorme di pazienti da trattare, tenendo aperti anche le strutture per i no Covid. (Dire)

Lo annuncia Luigi Augussori, senatore della Lega e capogruppo in commissione Affari Costituzionali nonché primo firmatario dell’ordine del giorno. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr