Antonio Rossi ricoverato per infarto, condizioni stabili

Antonio Rossi ricoverato per infarto, condizioni stabili
Più informazioni:
Adnkronos SPORT

Rossi, 52 anni, domenica scorsa aveva accusato un malore mentre stava partecipando a una maratona amatoriale a Conegliano (Treviso) e dopo essere stato ricoverato presso l'ospedale locale è stato trasferito a Como.

Le condizioni dell'ex campione sono stabili ed entro il fine settimana dovrebbe essere dimesso

Il pluricampione olimpico, oggi sottosegretario allo Sport in Lombardia, ha accusato il malore durante una maratona amatoriale. (Adnkronos)

Su altre fonti

Domenica è stato colpito da un infarto e dopo i primi soccorsi a Conegliano - partecipava a una mezza maratona - è ricoverato all’ospedale Sant’Anna di Como dove lavora il suo cardiologo di fiducia. Rossi è fuori pericolo e già nei prossimi giorni dovrebbe essere dimesso. (La Gazzetta dello Sport)

Scrive sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. Domenica, infatti, mentre correva una mezza maratona, ha avuto un malore che ha richiesto un’operazione urgente. (varesenews.it)

Un incarico di spessore che il portabandiera della delegazione azzurra a Pechino presto dovrebbe tornare a svolgere. L’ex campione olimpico è l’attuale sottosegretario in Regione e membro della Giunta con la delega allo Sport, ai Grandi eventi e all’Olimpiade del 2026. (Qdpnews)

Antonio Rossi: "Sto bene, ringrazio tutti coloro che mi sono vicini"

Tanta preoccupazione, ma fortunatamente il 52enne di origine lariana se l'è cavata anche grazie alle prime cure all'ospedale di Conegliano (Treviso). Sto bene, la situazione è sotto controllo e conto di ritornare rapidamente alla normalità. (Runner's World)

"Ringrazio innanzitutto chi prontamente è intervenuto, prima soccorrendomi a Conegliano Veneto, poi operandomi a Como. "Sto bene, la situazione è sotto controllo e conto di ritornare rapidamente alla normalità. (San Marino Rtv)

A tutti coloro che mi sono stati vicini, un forte abbraccio virtuale e un arrivederci a presto". Il governatore aggiunge che "per il caro amico e importante collaboratore Antonio Rossi, campione olimpico e sottosegretario allo Sport di Regione Lombardia, con delega alle Olimpiadi, è stato un grande spavento. (Prima Lecco)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr