Catturato Pelle, tra 100 ricercati più pericolosi: finse anoressia per evadere

Si nascondeva in un bunker sotterraneo nella sua abitazione a Bovalino, in provincia di Reggio Calabria, Antonio Pelle, ritenuto il capo della cosca di San Luca, conosciuto come 'La mamma', boss inserito nell'elenco dei 100 ricercati più pericolosi ... Fonte: Adnkronos Adnkronos
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....