Ghali: 'Che strano questo mondo dove chiedere pace e stop al massacro diventa divisivo'

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next

Link Embed https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/ghali-che-strano-questo-mondo-dove-chiedere-pace-e-stop-al-massacro-diventa-divisivo/463196/464158 Copia Copia Ghali: "Che strano questo mondo dove chiedere pace e stop al massacro diventa divisivo" Ghali ospite i di Fabio Fazio a “Che tempo che fa” sul Nove (dove l’artista ha cantano “Casa mia” preceduta da alcuni versi in arabo dal brano Bayna) ragiona su quanto sia strano ritrovarsi in un mondo in cui chiedere la pace e stop al massacro sia divisivo. (Repubblica TV)

Su altre testate

Nelle acque dolci del Piemonte, sono state individuate due specie aliene che pongono una seria minaccia alla fauna ittica locale. (NewsWeb24.it)

Perché Ghali e Fazio non vogliono parlare di “genocidio” L’ospitata del rapper si annacqua in un banale “Viva la pace” per rimediare alle polemiche roventi dopo Sanremo (Milleunadonna.it)

O meglio, sull'ospitata di Ghali da Fabio Fazio dopo la polemica a Sanremo. È ancora polemica su Che Tempo Che Fa. (Liberoquotidiano.it)

Strana settimana cominciata con lo «stop al genocidio» pronunciato sul palco di Sanremo, proseguita con un’agitazione poche volte sentita attorno alle tragedie del conflitto israelo-palestinese, esplosa nel caso delle scuse in diretta dell’amministratore Rai all’ambasciatore israeliano per bocca di «zia Mara» a Domenica In. (Il Manifesto)

Ghali: "Non mi accontento di cose mediocri, ne escono già troppe" 19 febbraio 2024 (Il Sole 24 ORE)

Durante la serata finale del festival di Sanremo, infatti, Ghali ha urlato dal palco dell'Ariston "Stop al genocidio" proprio in riferimento alla guerra in corso a Gaza. (Liberoquotidiano.it)