Vaccini, dopo il Governo arriva l’ok dell’Aifa: “via alla terza dose”, si farà dopo almeno sei mesi dalla seconda

StrettoWeb SALUTE

La decisione degli esperti è in prossimità di essere ufficializzata, seguirà così la decisione del Governo che in una conferenza stampa del Premier Mario Draghi aveva annunciato l’inizio della somministrazione delle terze dosi a partire da fine settembre.

La Commissione tecnico scientifica dell’Aifa ha analizzato anche le prime categorie dei soggetti coinvolti: si comincerà dalle persone immunodepresse, come i pazienti oncologici ed i trapiantati, e gli over 80, che hanno ricevuto il farmaco almeno sei mesi dopo dall’immunizzazione. (StrettoWeb)

Ne parlano anche altri giornali

Infatti, secondo il calendario predisposto dal Governo, ad essere i primi a ricevere la nuova somministrazione, saranno i cosiddetti fragilissimi, ovvero i trapiantati e gli immunodepressi. Dopo il parere positivo espresso poche ore fa dall’Agenzia Italiana del Farmaco, l’orientamento verso la terza dose di vaccino anti-covid sembra essere ufficialmente destinato al via libera, come annunciato nei giorni scorsi anche dal Ministro della Salute, Speranza e dal Premier, Draghi. (la VOCE del TRENTINO)

Rilevante il risultato della città di Bari, dove l’85% dei giovanissimi ha fatto almeno la prima dose di vaccino e il 56% ha completato il ciclo, a fronte di medie nazionali del 61% e 41,7%. La campagna vaccinale anti-Covid procede spedita, per tutte le diverse fasce d’età, rispetto agli obiettivi di copertura vaccinale. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

"Ci apprestiamo a cominciare l'anno scolastico con indicatori migliori rispetto a qualche settimana fa", sottolinea Donini Lo fa sapere l'assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini, dopo la visita di ieri a Piacenza del commissario straordinario. (BolognaToday)

Camper itinerante a Treia,. in 90 si sono vaccinati. COVID - La giornata si è svolta al santuario del Santissimo Crocifisso. 10 Settembre 2021 - Ore 12:10 - caricamento letture. Si è svolta ieri, giovedì 9 settembre, al Santuario del Santissimo Crocifisso di Treia, la giornata di vaccinazione itinerante, organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Asur Marche, che ha visto partecipare oltre 90 persone per la somministrazione del vaccino anti-covid. (Cronache Maceratesi)

Sull'estensione della terza dose anche alla popolazione non fragile al momento la decisione di Aifa (Agenzia italiana del farmaco) prevede priorità ai pazienti immunodepressi. (Fanpage.it)

– La Regione Piemonte è pronta ad ad avviare l’ulteriore fase della campagna vaccinale, la terza, per alcuni soggetti fragili. In caso di infezione contratta entro il 14° giorno dall’inoculazione, per completare il ciclo vaccinale occorre ricevere una seconda dose entro 6 mesi dal primo test molecolare positivo. (Radiogold)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr