Conte: "Piano della mafia destinato a fallire, un anno fa a Palermo c'ero anch'io"

PalermoToday PalermoToday (Interno)

Play Replay Play Replay Pausa Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio Indietro di 10 secondi Avanti di 10 secondi Spot Attiva schermo intero Disattiva schermo intero Skip Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Ne parlano anche altre fonti

Ci ispiri anche il realismo profetico di Giorgio La Pira, che non era un “nobile idealista”, ma un “uomo pieno di spirito profetico e di tenace speranza”, un credente “carico di futuro”; difatti “la trasformazione del mondo che lui perseguiva passava attraverso l’invenzione del futuro” (Piersanti Mattarella) 2 . (Tele Occidente)

Venne isolato, calunniato, accusato di costruire teoremi, mentre svelava i rapporti tra cosa nostra ed il potere». Quella di Giovanni Falcone – ha continuato Di Matteo- fu una storia di solitudine, di sconfitte, di tradimenti subiti dentro e fuori la magistratura. (La Tecnica della Scuola)

In tanti hanno raccolto l’invito della Fondazione Falcone a partecipare all’iniziativa ‘Palermo Chiama Italia al Balcone’. La Rai, che al ricordo delle stragi del ’92 dedica una programmazione di cinque giorni, il 23 maggio ha previsto poi due trasmissioni su Rai Uno: “Uno Mattina in Famiglia”, in onda dalle 7.45, e “Italia si’” trasmessa dalle 16.40. (Tele Occidente)

Magistrale l'interpretazione dell'agrigentina Simona Carisi che ha ridato voce - con il monologo - a Francesca Morvillo. Un monologo tratto dall'opera teatrale "Anime che si chiamano" della favarese Antonella Morreale. (Agrigento Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.