Dichiarazione dei redditi precompilata: boom di adesioni, da ieri accessibili i dati Comune funziona Scadenze

ilmessaggero.it ECONOMIA

Da martedì 31 maggio sarà poi possibile inviare la dichiarazione, accettandola così com'è oppure procedendo alle opportune modifiche e integrazioni.

Tra le novità del 2022, la possibilità di affidare la gestione della propria dichiarazione a un familiare.

Dichiarazione dei redditi precompilata.

Imponente la mole di data archiviata digitalmente e imponente anche l'adesione dei cittadini alla precompilata, con la stagione 2022 destinata a battere tutti record. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altri giornali

Come indicare i giorni di lavoro nel modello 730. Deve reperire i giorni di lavoro e di disoccupazione dalle CU che le hanno rilasciato INPS e datore di lavoro. Se a mancare sono i giorni lavorati mancherà anche il riconoscimento delle detrazioni spettanti per lavoro dipendente e questo potrebbe portare il conguaglio reddituale a debito. (Orizzonte Scuola)

Tra le novità c’è quella di poter delegare l’invio a un famigliare o a una persona di fiducia oltre che la possibile abilitazione online per gli eredi. Una semplificazione ulteriore è poi prevista per le persone impossibilitate a recarsi in Agenzia a causa di patologie: in questo caso la procura può essere presentata direttamente dal rappresentante, insieme a un’attestazione del medico di base del rappresentato. (LegnanoNews.com)

Cosa serve per il 730/2022: documenti attestanti i redditi. Quali sono i documenti richiesti? (Money.it)

L'analisi dei dati però metti in luce anche un'altra realtà ovvero che rispetto al totale dei 730 presentanti ogni anno dai contribuenti i numeri di quelli precompilati risultano ancora non così rilevanti. (Italia Oggi)

Al via la consultazione della dichiarazione dei redditi precompilata. Tornando ai tempi: fino al 30 maggio i contribuenti potranno verificare i propri dati e dal giorno successivo (31 maggio) sarà possibile trasmettere la propria dichiarazione. (Adnkronos)

Tempistiche e scadenze. E’ possibili accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate per consultare la propria precompilata 2022 (730 e Redditi) e il relativo foglio riepilogativo a partire dal 23 maggio 2022. (Città di Torino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr