Non pagate più con i contanti? Che cosa cambia sui controlli

Non pagate più con i contanti? Che cosa cambia sui controlli
ilGiornale.it ECONOMIA

Ecco i vantaggi. Il discorso vale per tutti, anche per chi incassa con metodi alternativi al denaro contante.

Va compilato il quadro VB del modello 2021 dell'Agenzia delle Entrate (ripetendo la segnalazione nel quadro RS del modello Redditi).

Inoltre, se i soggetti in forfait garantiranno anche la tracciabilità di incassi o pagamenti superiori ai 500 euro, la riduzione dei termini sarà di due anni

Anche in questo caso, il beneficio viene meno se c’è anche un solo pagamento in contanti e il tutto dovrà essere riportato sulla dichiarazione. (ilGiornale.it)

Su altre fonti

Il rapporto è disponibile su https://mediosdepago.minsait.com/en. I contanti verranno abbandonati quindi? In questo contesto di transizione nel quale probabilmente i contanti verranno abbandonati in futuro, la carta rimane il principale mezzo di pagamento in Italia e negli altri Paesi, mentre continua la crescita del mobile payment, dei portafogli digitali e dei pagamenti da conto corrente. (Bitmat)

In quest’ottica, il 46% degli italiani dice ora di fare acquisti più frequentemente, dato superiore alla Spagna (42%), Regno Unito (44%) e simile al Portogallo (47%) Queste alcune tendenze che emergono dal decimo "Rapporto sulle Tendenze dei Sistemi di Pagamento", presentato da Minsait Payments, la filiale di sistemi di pagamento di Minsait. (Finanza.com)

Minsait, in 5 anni pagamenti elettronici cresciuti in Italia più che in ogni altro Paese europeo

Ed è anche il Paese dove più popolazione usa carte di credito per acquisti di alto valore (64,2%) Secondo il report più del 50% della popolazione dei Paesi analizzati ha ridotto o abbandonato i pagamenti in contanti. (SimplyBiz - Dedicato a chi opera nel mondo del credito)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr