Camorra, blitz a Firenze: 13 indagati, bloccati «l'ascesa di un clan e finanziamenti Covid». Perquisioni anche a Latina

Camorra, blitz a Firenze: 13 indagati, bloccati «l'ascesa di un clan e finanziamenti Covid». Perquisioni anche a Latina
ilmessaggero.it INTERNO

In corso d'esecuzione nel capoluogo toscano e nelle province di Salerno, Prato, Latina, Verona e Potenza misure cautelari e perquisizioni per 13 indagati in un'operazione con la quale, si spiega, sono stati bloccati «l'ascesa di un clan camorristico e finanziamenti Covid», condotta da Polizia e Guardia di finanza di Firenze, diretta dalla Dda fiorentina e coordinata dalla Dna.

L'operazione sarà illlustrata in una conferenza stampa convocata in procura a Firenze per le 10.45: tra i presenti il procuratore di Firenze Giuseppe Creazzo, Francesco Messina, direttore della Dac, il direttore dello Sco Fausto Lamparelli e il comandante della Scico Alessandro Barbera

Venerdì 10 Settembre 2021, 08:24. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altre testate

Sarebbero 10, secondo quanto appreso, gli arresti disposti dal gip di Firenze nell’ambito dell’operazione contro un clan camorristico in corso nel capoluogo toscano e nelle province di Salerno, Prato, Latina, Verona e Potenza (Salernonotizie.it)

– La Polizia e la Guardia di Finanza di Firenze stanno eseguendo a Firenze e in alcune località nelle provincie di Salerno, Prato, Latina, Verona e Potenza, misure cautelari e perquisizioni nei confronti di 13 indagati nell’ambito di un’operazione di polizia diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia fiorentina e coordinata dalla Direzione Nazionale Antimafia con la quale è stata fermata l’ascesa di un clan camorristico e sono stati bloccati finanziamenti Covid. (Report Pistoia)

IL VERDETTO Camorra a Napoli, resta in cella la «madrina» Licciardi; Sarebbero 10, secondo quanto appreso, gli arresti disposti dal gip di Firenze. (ilmattino.it)

Firenze, sgominato gruppo criminale vicino ai clan della camorra: 10 arresti

La sede era in una pizzeria di Firenze acquisita all'inizio della pandemia. L'operazione. Le indagini partono a luglio 2020. (gonews)

La base. del gruppo era la pizzeria, gestita dal fratello di un presunto. capo clan, usata anche per lo stoccaggio del proventi degli. affari illeciti. Sempre secondo quanto ricostruito dagli. inquirenti, la bomba carta che esplose davanti al locale fu. (euronews Italiano)

Un gruppo criminale a Firenze che agevolava un clan camorristico attivo a Salerno e al quale erano da ricondurre una pluralità di illeciti, commessi in diverse occasioni. Azione che sarebbe stata messa a segno da esponenti di un clan camorristico, appositamente arrivati dalla Campania (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr