Covid Sicilia: l'isola sorvegliata speciale per contagi e ricoveri

Covid Sicilia: l'isola sorvegliata speciale per contagi e ricoveri
Alqamah INTERNO

Continua il monitoraggio dei contagi da Covid su tutto il territorio nazionale.

Due le Regioni che superano la soglia di allerta del 15%: l’Umbria con il 17,7% e la Sicilia con il 17,6%.

Quasi tutto il territorio nazionale è in salita e alcuni studiosi stimano il picco nelle prossime settimane

La Sicilia è tra le regione con più la più alta incidenza di casi con 623 persone su 100 mila.

Questa la situazione dell’incidenza al giorno d’oggi: Sardegna (680,7), a seguire Lazio (672,7), Veneto (623,0), Sicilia (563,2), Umbria (560,9), Friuli Venezia Giulia (552,4), Abruzzo (533,1), Emilia Romagna (512,0). (Alqamah)

Ne parlano anche altri media

Nove regioni a rischio alto, moderato per 12, aumentano ricoveri ordinari (+7,9%) e terapie intensive (+2,2%). Aumentano Rt e incidenza dei casi covid ogni centomila abitanti. Secondo il report sull’andamento della pandemi in Italia, il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 2,2% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 23 giugno) vs il 1,9% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 16 giugno). (LAPRESSE)

Non finisce più: in Sardegna l’incidenza Covid più alta d’Italia

Il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 2,2% rispetto all’1,9% della settimana precedente. Con 680 contagi ogni 100mila abitanti, la Sardegna è per la seconda settimana consecutiva la regione con la maggior incidenza di positivi al Covid d’Italia. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr