Riforma Cartabia, il governo porrà la fiducia ma dice sì a una mediazione

Riforma Cartabia, il governo porrà la fiducia ma dice sì a una mediazione
Per saperne di più:
Il Fatto Quotidiano SALUTE

Insomma, chi più chi meno, chi in un senso e chi nell’altro, tutte le forze politiche hanno qualche aggiustamento da proporre

E dunque un governo sostenuto dalla quasi totalità del Parlamento – solo Fratelli d’Italia è all’opposizione – sceglie la via della fiducia per la riforma della giustizia penale.

Alla riforma, infatti, sono stati presentati 1.631 i sub-emendamento, di cui 275 relativi all’articolo 14, quello sulla prescrizione processuale. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

E 5 o 6 giorni prima del semestre bianco i tempi per organizzare una consultazione elettorale non ci sarebbero comunque». «Sulla riforma della giustizia ho chiesto l’autorizzazione a porre la fiducia», annuncia in serata il premier Mario Draghi, mostrando determinazione ad accelerare sulle modifiche del processo penale. (Avvenire)

L’ufficio di presidenza della Commissione Giustizia ha convocato una seduta per oggi, dedicata solo alle ammissibilità dei sub-emendmenti agli emendamenti del governo Draghi, rispondendo ad una domanda di un giornalista, ha specificato «c’è tutta la buona volontà di accogliere emendamenti che siano di carattere tecnico e non stravolgano l’impianto della riforma e siano condivisi. (Il Dubbio)

Nessuno vuole sacche d’impunità, arriva in soccorso alla ministra Draghi, “vogliamo un processo rapido e che tutti i colpevoli siano puniti. Imperativo di Draghi è portare a casa la riforma entro agosto, quando si entrerà nel semestre bianco. (LA NOTIZIA)

Riforma della giustizia, Cdm autorizza il governo a porre la fiducia su decreto Cartabia

I fondi del Recovery dedicati alla Giustizia non sono un'enormità ma è forse la prima volta che si mobilitano risorse per questo servizio" Durata processi tema grave" L'avvio di un processo di riforma della giustizia è stato in qualche modo "come aprire improvvisamente un cassetto chiuso da tempo. (Rai News)

Intanto con un voto a maggioranza nella sesta commissione del Csm, che valuta le riforme del governo, arriva un parere critico sulla riforma della giustizia. A questo punto però è inevitabile che la discussione e il voto sulla riforma slittino alla prima settimana di agosto. (la Repubblica)

Consiglio dei ministri Riforma della giustizia, Cdm autorizza il governo a porre la fiducia su decreto Cartabia. A chiedere l'autorizzazione alla fiducia è stato il presidente del Consiglio Mario Draghi. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr