Auto, Stellantis: a Melfi nuova produzione di 4 modelli di auto elettrica

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

3' di lettura. Questioni contingenti, come il futuro dello stabilimento di Melfi, accanto ad aspetti strategici come gli investimenti di Stellantis in Italia.

Dal 2024 sarà attiva la nuova piattaforma di produzione per 4 modelli elettrici.

Guarda anche agli altri stabilimenti italiani l’analisi di Rocco Palombella segretario della Uilm: «Come sindacato abbiamo chiesto di arrivare a un quadro di certezze non solo per i lavoratori lucani ma per quelli di tutti gli stabilimenti italiani» sottolinea in conclusione dell’incontro. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri media

Palombella e Fico non si sono limitati a parlare di Melfi, chiedendo garanzie per tutti i lavoratori italiani di Stellantis Le quattro vetture prodotte a Melfi nel 2024 - una per ciascun grande brand di Stellantis - faranno parte del segmento medio. (Automoto.it)

È qui infatti che Stellantis realizzerà una maxi linea che darà vita a 4 nuovi modelli elettrici del segmento medio dal 2024. Come in quell’occasione ricordava John Elkann, presidente di FCA, negli ultimi 10 anni il valore del Gruppo Fiat è aumentato di 5 volte (Virgilio Motori)

Stiamo aspettando risposte dall’azienda, ma di certo ci aspettiamo che si trovi in ​​Italia”, ha detto il Ministro dell’Industria Giorgetti Il governo italiano insiste con Stellantis per la nuova gigafactory. (ClubAlfa.it)

“Dopo 30 anni dalla sua nascita, Melfi viene ufficialmente ridimensionata”, così inizia il comunicato USB che accusa anche i sindacati presenti di fare il gioco dell’azienda, nascondendosi dietro promesse di un futuro roseo. (ClubAlfa.it)

“Non basta stanziare tante risorse. (LaPresse) – “Le sorti del Paese sono legate in modo chiarissimo a come saremo capaci di implementare il Pnrr”. (LaPresse)

Il sindacato Force Ouvrière che tutela molti dipendenti francesi del gruppo Stellantis intende promuovere una transizione energetica “made in France” attraverso la creazione di un’etichetta “Veicolo elettrico made in France”. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr