Coronavirus, solo due contagiati a Forlì: non accadeva da settembre, aumentano i guariti

Coronavirus, solo due contagiati a Forlì: non accadeva da settembre, aumentano i guariti
ForlìToday INTERNO

La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da lunedì è dello 0,5%.

L’età media dei nuovi positivi di martedì è 38,4 anni.

Complessivamente, tra i nuovi positivi 39 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 59 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

A Forlì si contano appena due positivi in più rispetto all'aggiornamento di lunedì, un dato che non si registrava da fine settembre. (ForlìToday)

Se ne è parlato anche su altri media

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,4 anni Numeri che dovrebbero portare da lunedì la regione in zona bianca con l’eliminazione del coprifuoco. (Corriere Romagna)

Leggi e guarda anche. Reggio Emilia. Novellara. carabinieri. omicidio. indagini. ordinanza. scomparsa. Saman Abbas E dall’ordinanza emerge la figura di una donna ad ora sconosciuta che avrebbe provato a imporre al fratello minore della ragazza il silenzio sul presunto delitto. (Reggionline)

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 70 (-2 rispetto a ieri), 386 quelli negli altri reparti Covid (-18). Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 2 casi, di cui 1 positivo a test antigenico ma non confermato dal tampone molecolare e 1 caso risultato non Covid-19 (Reggionline)

Stringe al collo la compagna, arrestato per tentato omicidio

L'arrivo improvviso della figlia minorenne, accorsa in camera a avendo sentito le urla della mamma, ha consentito a quest'ultima di divincolarsi dalla presa e lanciare l'allarme ai carabinieri. I carabinieri hanno avviato ricerche del fuggitivo che si sono concluse con l’uomo che si è presentato spontaneamente in caserma ammettendo le proprie responsabilità. (La Gazzetta di Reggio)

L’uomo – 44 anni – è scappato prima dell’arrivo dei militari, salvo poi presentarsi spontaneamente in caserma a Correggio. Solo l’intervento della figlia minore, accorsa in camera dopo aver sentito la madre urlare, ha consentito alla donna di divincolarsi e di chiamare i carabinieri. (Reggionline)

Poi si è allontanato, salvo presentarsi spontaneamente alla caserma dei carabinieri di Correggio, per costituirsi e spiegare l’accaduto. Intanto, l’uomo si è presentato in caserma, ammettendo i fatti e fornendo la propria versione dei fatti (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr