Decreto Milleproroghe, emendamenti scuola bocciati: niente mobilità straordinaria sul 100% dei posti e no alla proroga di contratti Covid

Decreto Milleproroghe, emendamenti scuola bocciati: niente mobilità straordinaria sul 100% dei posti e no alla proroga di contratti Covid
Oggi Scuola INTERNO

Decreto Milleproroghe, emendamenti scuola bocciati: niente mobilità straordinaria sul 100% dei posti e no alla proroga di contratti Covid. Decreto Milleproroghe: ultimi step prima della pubblicazione del testo ufficiale.

Le commissioni parlamentari hanno esaminato gli emendamenti e espresso i loro pareri in voto.

Fra questi, quello tanto richiesto dai docenti neo-assunti relativo alla mobilità straordinaria sul 100% dei posti disponibili e quello dei supplenti Covid, ai quali non spetterebbe quindi la proroga del contratto. (Oggi Scuola)

Su altri media

Stesso termine viene fissato per la trasmissione dei dati necessari per il pagamento del saldo, scaduti entro il 31 dicembre 2020. Cassa integrazione covid, cartelle esattoriali, bonus vacanze e digital tax tra le novità. (Positanonews)

Il provvedimento passa ora all’esame del Senato. La Camera ha approvato il disegno di legge di conversione del decreto recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, di realizzazione di collegamenti digitali, di esecuzione della decisione (Ue, Euratom) 2020/2053 del Consiglio, del 14 dicembre 2020, nonché in materia di recesso del Regno Unito dall’Unione europea (Milleproroghe) – (A. (Parlamento, Gazzetta Ufficiale, Agenzia Governative, Giurisprudenza in materia tributaria, autori)

Il decreto Milleproroghe incassa il sì della Camera e testa per primo la resistenza dell’esecutivo alle onde d’urto. Via alla mini-proroga sulla questione trivelle e rinvio (questo già era stato preventivato) al passaggio al mercato libero. (ContoCorrenteOnline.it)

Camera, approvato il Decreto Milleproroghe

Il decreto contiene una serie di proroghe riguardanti varie scadenze: dalla cassa integrazione Covid alle cartelle esattoriali, dal bonus vacanze alle trivelle, passando anche per il deposito nazionale delle scorie nucleari. (Fanpage.it)

Trovano inoltre conferma il rinvio dei termini di pagamento di cartelle, avvisi di addebito ed accertamento, la sospensione dell'attività di notifica e dei pignoramenti presso terzi già previsti dal D. (MySolution)

“La crisi è ancora più forte, i poveri sono ancora di più e soprattutto le mascherine ci servono ancora di più, ci servono quelle più costose. Durante la discussione del Milleproroghe, è stato accolto come raccomandazione l’ordine del giorno a firma Dario Bond (FI) riguardante il Casinò di Venezia (AGIMEG)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr