18.35 / A Miramare la 'Madonna delle rose' di Tiziano dagli Uffizi

18.35 / A Miramare la 'Madonna delle rose' di Tiziano dagli Uffizi
Il Friuli CULTURA E SPETTACOLO

La trasmissione è disponibile per quanti non hanno potuto assistere alla diretta streaming sul sito del museo di Miramare nella sezione news e eventi

Il parco ha “retto” con un meno 50 per cento degli ingressi: si è trattato di un pubblico strettamente di prossimità, che dà comunque l’idea dell’affezione dei cittadini per il Parco.

In questo contesto, che impone un salto di qualità nella visione ed un cambio di prospettiva nelle programmazioni future, quale ruolo avranno i musei?

Il dibattito è stato condotto e stimolato da Omar Monestier Direttore Il Piccolo e Messaggero Veneto (Il Friuli)

La notizia riportata su altri media

La trasmissione è disponibile per quanti non hanno potuto assistere alla diretta. Il dipinto è. considerato uno dei migliori Tiziano del terzo decennio del ‘500. (triestecafe.it)

Lo ha annunciato il 30 aprile in una diretta streaming Eike Schmidt, direttore le Gallerie degli Uffizi di Firenze, che ha partecipato a "Miramare, non solo numeri", confronto in diretta streaming con focus sul particolare momento vissuto dai musei. (Tiscali.it)

Leggi anche Contessa confermata alla direzione di Miramare: «Un biglietto per il parco? alle Gallerie degli Uffizi di Firenze, “La Madonna delle rose” di Tiziano giungerà a Miramare per esservi esposta all’inizio del 2022. (Il Piccolo)

Dagli Uffizi di Firenze riemergono affreschi e scheletri: ecco le scoperte fatte durante la chiusura per Covid

C’è spazio anche per qualche sogno, come un museo dei ragazzi in una delle casette e l’installazione di qualche opera d’arte contemporanea all'interno del Parco.Il Castello di Miramare | Foto: Delia Colapinto, 2015, Wikimedia Commons (Arte.it)

Le Gallerie degli Uffizi daranno il via l’anno prossimo a una collaborazione con il Castello di Miramare e lo faranno dando in prestito nella prossima primavera lo splendido dipinto di Tiziano che raffigura la Madonna delle Rose. (Finestre sull'Arte)

La costruzione degli Uffizi fu ordinata dal Granduca di Toscana, Cosimo I de' Medici, nel 1560 come uffici per i funzionari del governo di Firenze. I restauri degli Uffizi hanno fatto delle sorprese sorprendenti e riportato alla luce i tesori celati nell’ala di Ponente del museo fiorentino, la più vicina a Ponte Vecchio. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr