Green pass, altissima tensione: venerdì 15 a rischio blocco totale

Green pass, altissima tensione: venerdì 15 a rischio blocco totale
Virgilio Notizie INTERNO

Sono loro infatti ad aver minacciato uno sciopero per venerdì 15, quando entrerà in vigore il decreto che rende obbligatorio il Green pass sul posto di lavoro.

Green pass, altissima tensione: venerdì 15 a rischio blocco totale Venerdì 15 ottobre è rischio blocco totale: cosa potrebbe succedere quando il Green pass diventerà obbligatorio al lavoro. Mentre in Italia l’80% delle persone idonee al vaccino anti Covid ha già completato il ciclo, la situazione è diversa per il personale dei porti e i lavoratori nel settore degli autotrasportatori. (Virgilio Notizie)

Su altri media

Il 13 ottobre è morto a Modena all’età di 76 anni Nicola D’arcangelo, uno dei nomi più noti nell’autotrasporto abruzzese e, a livello nazionale, nel trasporto di merci voluminose, servizio di cui era specializzata la società che ha fondato e diretto, la Fas di Chieti. (TrasportoEuropa)

Davvero strana. Ma siano consapevoli portuali, autotrasportatori, lavoratori della logistica, minoranza o no che siano, che se continuano su questa strada, da eroi a sabotatori della ripresa economica è un passo (Fortune Italia)

“Sospendere l’entrata in vigore del green pass per tutta la filiera del trasporto”. Se costoro sono esentati dal Green Pass, perché dovrebbero adottarlo i vettori italiani?” (IVG.it)

Green pass, sciopero “a oltranza” per portuali e camionisti

Alla vigilia dell'entrata in vigore dell'obbligo di certificazione verde nei luoghi di lavoro, la federazione autotrasportatori marchigiana lancia l'allarme sulle difficoltà per la categoria nel caso di non vaccinati. (Centropagina)

Il tono è minaccioso: “Il blocco di venerdì è confermato, ma oggi ci saranno sorprese perché non si fermerà solo il porto di Trieste. La metà di quello di a Trieste, ma pur sufficiente, in caso di sciopero, per mettere in ginocchio le operazioni portuali (Giornale Nisseno)

Arriva il blocco del porto di Trieste annunciato per venerdì 15 ottobre, in vista dell’entrata in vigore dell’obbligo del Green pass sul posto di lavoro. Sciopero che potrebbe andare avanti, come minacciato dal comitato dei lavoratori del Porto (Clpt), «a oltranza» se non ci sarà uno slittamento della misura. (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr