Tim strappa sul possibile rilancio di KKR. Intesa: Vivendi non tiri troppo la corda

Tim strappa sul possibile rilancio di KKR. Intesa: Vivendi non tiri troppo la corda
Per saperne di più:
Milano Finanza ECONOMIA

In realtà, secondo Equita Sim (rating hold e target price a 0,32 euro su Tim), "il punto critico è verificare se l'offerta avrà il gradimento del cda di Tim.

"Questa ipotesi ci sembra più credibile rispetto a indiscrezioni che ipotizzano un intervento sulla rete ex-ante: separazione prima dell'opa o un'accelerazione sul progetto rete unica", ha osservato Equita.

Ma potrebbe essere necessario un ritocco fino a 0,90 euro per azione per convincere il colosso media francese. (Milano Finanza)

Ne parlano anche altre testate

Telecom Italia. (Teleborsa) - Spicca il volo, che si attesta a 0,4683, con un. Il titolo della società di telecomunicazioni è iled è tornato a crescere dopo il calo di oltre il 4% registrato nella seduta di ieri (dopo il rally del giorno prima che le aveva permesso di chiudere la seduta a +30,25%), su cui hanno inciso le prese di profitto e l'andamento negativo di tutti i mercati europei. (Teleborsa)

Si tratterebbe dell'80% in più degli 0,505 euro ad azione che rappresentano il prezzo indicato da Kkr nella sua manifestazione d'interesse a Tim. Nella parte bassa della forchetta, pari a 0,7 euro, Tim verrebbe valutata 15 miliardi di euro, il 40% in più del prezzo che Kkr ha comunicato a Tim di pensare di offrire. (La Stampa)

I futures CME stanno prezzando 3 aumenti dei Fed Funds nel 2022, con il primo rialzo di 25 punti base visto già nella riunione del 15 giugno, periodo in cui la Fed dovrebbe terminare il processo di tapering. (Investing.com)

Tim, Giorgetti: “Governo valuterà interesse pubblico, questione complessa”

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. (Finanzaonline.com)

politica. "Queste misure sono fatte per prevenire, preservare e conservare quello che gli italiani si sono conquistati nel corso di quest'anno" ha spiegato il presidente del Consiglio nella conferenza stampa sul nuovo decreto (TGLA7)

Il governo valuterà e ha deciso di farlo collegialmente con l’organo che il presidente Draghi ha voluto. “Il governo valuterà giustamente l’interesse pubblico che è sotteso a una rete che ha profili anche strategici, quando l’Opa ci sarà e il piano sarò dettagliato”. (CorCom)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr