Il ceo della Pfizer: "Entro novembre autorizzazione per il vaccino"

La Repubblica La Repubblica (Esteri)

Il vaccino è stato più volte bloccato per effetti collaterali anomali nei pazienti, l'ultima volta dalla Johnson&Johnson.

Il virologo parla del vaccino contro il Covid 19 e si riferisce all'annuncio twitter di Albert Bourla, amministratore delegato di Pfizer.Bourla scrive che - riporta Burioni - "se tutto andrà bene presenterà una richiesta per una autorizzazione di emergenza del vaccino contro Covid 19 nella terza settimana di novembre 2020.

Transparency is important so I'd like to provide greater clarity around the timelines for @pfizer's #COVID19 vaccine and the 3 key areas where we must demonstrate success in order to submit for Emergency Use Authorization (EUA) or Approval: https://t. (La Repubblica)

La notizia riportata su altri media

Ha osservato che la Food and Drug Administration (FDA) chiede almeno due mesi di raccolta dati sulla metà dei partecipanti a una sperimentazione prima di concedere il via libera a un uso d’emergenza, che la compagnia sembra decisamente indirizzata a chiedere. (Money.it)

Un vaccino in grado di debellare definitivamente il coronavirus potrebbe iniziare ad essere distribuito subito dopo il Natale. Vaccino COVID in arrivo dopo Natale. Secondo Van-Tam “non è completamente irrealistico aspettarsi che potremo distribuire il vaccino subito dopo Natale” riferendosi all’antidoto attualmente in fase di sperimentazione nei laboratori di Oxford, che sta lavorando in collaborazione con il centro italiano di Pomezia, che sarà prodotto dalla casa farmaceutica AstraZeneca. (Money.it)

«È stato fantastico vedere la prima fiala uscire dalla linea di produzione» - di E. Il gigante statunitense spera di rendere disponibili quest'anno 100 milioni di dosi e di produrne almeno 1,3 miliardi nel 2021. (Corriere TV)

Vaccino Covid "pronto per essere iniettato": il dubbio di Burioni

"Sono indispensabili e urgentissime misure in grado di invertire questa tendenza", scrive Burioni. Ricordando che misure prese oggi avranno effetto tra 20 giorni, quindi la questione è molto urgente", aggiunge in un altro messaggio. (Adnkronos)

Peraltro, fonti scientifiche scrivevano che il vaccino potrà essere distribuito su larga scala in tempi piuttosto lunghi, e si ipotizza che le persone meno fragili potranno riceverlo con tempi ancora complicati da delineare. (Meteo Giornale)

Un vaccino contro Covid-19 bello e pronto per essere iniettato, ma io non sono a conoscenza di dati sull’efficacia e sulla sicurezza di questo preparato. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr