Turchia, la poltrona mancante per von der Leyen. Il Sofagate è già lo specchio della debolezza europea

Turchia, la poltrona mancante per von der Leyen. Il Sofagate è già lo specchio della debolezza europea
Più informazioni:
Open INTERNO

La trappola delle poltrone ha mostrato una spaccatura tra il Consiglio europeo e la Commissione. Ansa | Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

L’immagine di Michel che si mette a sedere di fronte a von der Leyen che dice “ehm…” mostrando imbarazzo, perplessità e disappunto non sarà dimenticato facilmente. (Open)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo afferma la presidente della Commissione Ursula Von der Leyen, secondo quanto riportato sul profilo Twitter ufficiale di Palazzo Chigi (Adnkronos) - "Il mondo deve prepararsi a proteggere l'umanità dalle pandemie future. (LiberoQuotidiano.it)

Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, invece, ha perso l'occasione per dimostrare la sua statura politica" Lo afferma Isabella De Monte, responsabile degli Affari europei per Azione (Adnkronos) - "Le Istituzioni europee non tollerino oltremodo le offese di Erdogan. (LiberoQuotidiano.it)

La visita dei leader Ue in Turchia lascia in eredità un incidente di protocollo che sui social, fra numerose critiche, è stato già ribattezzato "sofagate". La scena è ripresa in un video diventato virale in cui si sente un mugugno di disappunto da parte di von der Leyen mentre gli altri due si accomodano sulle poltrone. (Gazzetta di Parma)

Erdogan nega la sedia a Von der Leyen: il video del sofa-gate diventa un caso

Qualcuno dovrebbe vergognarsi a causa della mancanza di un posto adeguato per Ursula von der. Leyen nel palazzo di Erdogan. «La presidente von der Leyen lasciata senza sedia da Erdogan se ne sarebbe dovuta andare, vendicando così anche le donne turche, i cui diritti sono oggi sotto attacco (Gazzetta del Sud)

Il video dell’incontro però è diventato in poche ore virale sul web, poiché mostra momenti dell’incontro ritenuti alquanto discutibili. La Presidente von der Leyen, a giudicare dal video, sarebbe dunque rimasta disorientata per alcuni secondi notando l’assenza di una terza sedia. (Trendit)

Così Erdogan non ha rispettato Ursula Von der Leyen come donna ma neanche l'istituzione che lei rappresenta" Il divano riservatole dall’organizzazione turca dell’incontro istituzionale era identico a quello destinato al ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, che ha preso posto di fronte a von der Leyen. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr