Venezia, Caldara: "Lavorato molto sulla fase difensiva. Discesa in avanti? Merito di Gasperini"

TUTTO mercato WEB SPORT

Discesa in avanti?

Ci stiamo sforzando a comprendere le culture dei nostri compagni e loro si stanno sforzando e si stanno adattando.

Merito di Gasperini". vedi letture. Il difensore del Venezia Mattia Caldara, protagonista nella vittoria contro l'Empoli di questo pomeriggio, ha parlato così nel dopo gara ringraziando anche l'ex tecnico Gasperini: "Abbiamo lavorato molto sulla fase difensiva e abbiamo preso gol solo nel finale su calcio di rigore. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altre testate

Sono passati esattamente vent'anni dall'attentato negli Stati Uniti d'America quando, tra i vari aerei dirottati. Secondo quanto appreso dalla redazione di VoceGialloRossa.it, il portiere argentino di passaporto comunitario, classe 2002, (Voce Giallo Rossa)

Corriere del Veneto dopo il 2-1 ad Empoli: "Il Venezia torna a vincere in Serie A". vedi letture. Il Venezia, d'improvviso. Dopo un avvio di campionato così così, alla terza giornata arriva il primo successo stagionale degli uomini di Paolo Zanetti, corsari ad Empoli. (TUTTO mercato WEB)

(1-2): PRIMA VITTORIA PER GLI OSPITI. (1-2): IL TABELLINO. EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic (38’ st Henderson), Ismajli (1’ st Tonelli), Luperto, Marchizza; Ricci (17’ st Stulac), Haas, Bandinelli (1’ st Di Francesco); Bajrami; Cutrone, Mancuso (17’ st Pinamonti). (Il Sussidiario.net)

Bajrami; 13° Henry, 67° Okereke). EMPOLI. Vicario 6: Sui due gol non può nulla, prima e dopo non è chiamato a grandi interventi. dal 45° Tonelli 5,5: Ci mette il fisico alternandosi su Henry nella ripresa, ma anche lui sbanda in occasione del raddoppio lagunare. (TUTTO mercato WEB)

Dopo l’amichevole persa male a Brescia siamo andati in ritiro per conoscerci meglio, abbiamo messo carichi importanti e benzina nelle gambe. Ora abbiamo un’altra gara importantissima contro lo Spezia e dovremo affrontarla allo stesso modo se non meglio. (TUTTO mercato WEB)

Ci stiamo sforzando a comprendere le culture dei nostri compagni e loro si stanno sforzando e si stanno adattando. Quando giochi nelle sue squadre qualcosa ti rimane dentro e l'uscita che ho fatto nella ripresa ne è una dimostrazione, mi è venuto in mente quello che mi aveva insegnato. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr