Cambia il mercato delle auto, più ibride ed elettriche

Gazzetta di Firenze ECONOMIA

È quanto emerge dalla Relazione sullo stato della Green Economy presentata in occasione degli Stati Generali della Green Economy in corso a Ecomondo.

Le auto elettriche sono triplicate in un anno, dalle 17mila unità del 2019 alle 60mila circa del 2020, dallo 0,9% al 4,3% del mercato.

Nel 2020 in Italia la vendita di nuove auto è calata del 28% rispetto al 2019, anche se la riduzione sembra rientrare nel 2021. (Gazzetta di Firenze)

Se ne è parlato anche su altri media

I fondi, se così ripartiti, permetterebbero di soddisfare gli obiettivi del PNRR con una spesa di 500 milioni di euro, anziché 750 Secondo l’associazione Motus-E, l’Italia potrà realizzare gli obiettivi del Pnrr e installare oltre 21mila punti di ricarica per auto elettriche risparmiando fino a 250 milioni. (Startmag Web magazine)

2016/679 e della normativa nazionale in materia di protezione dei dati personali (di seguito “Normativa Privacy”). Team Italia srl è il responsabile del trattamento dei Dati personali ai sensi della legge applicabile. (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

A livello globale, dice, solo il 5% dei materiali utilizzati nelle batterie al litio di ogni tipo (autotrazione, computer, cellulari ed elettrodomestici) viene oggi riciclato "La produzione di auto elettriche aumenterà in modo esponenziale e questo porterà a un picco della domanda di celle per batterie, che a sua volta richiede maggiori forniture di materie prime per realizzarle”. (Wired Italia)

Accusa e difesa – interpretati rispettivamante da Stefano Ciafani, presidente Legambiente, e Jacopo Giliberto, giornalista del Sole 24 Ore – hanno dato vita a un intenso dibattito, con tanto di testimoni chiamati a raccontare le loro esperienze nel campo della sostenibilità. (LaPresse)

Un passaggio, questo, indispensabile verso una mobilità più sostenibile, proiettata verso meno incidenti, maggiore cura dell’auto e rispetto per l’ambiente” Entro il 2030 ci saranno due mobilità su due ruote: una di passione e una urbana tutta elettrica. (Automoto.it)

In Italia il 30% delle nuove auto è a gas, ibrido o elettrico. Nel riportare il dato, l’ACEA ha sottolineato anche che le auto ibride hanno superato il diesel e sono diventate così la seconda opzione di propulsore più diffusa nell’UE. (T-mag)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr