Lunedì dell'angelo, non si fermano gli appuntamenti nei centri vaccinali - TGR Friuli Venezia Giulia

Lunedì dell'angelo, non si fermano gli appuntamenti nei centri vaccinali - TGR Friuli Venezia Giulia
TGR – Rai INTERNO

Quasi 3mila quelle previste: 1300 in Fiera a Pordenone, 1400 in Azienda Sanitaria del Friuli Centrale.

Così coloro che hanno dichiarato di non potersi muovere da casa, ma non compaiono nelle liste dell'assistenza domiciliare, saranno trasportati da un mezzo messo a disposizione dall'azienda sanitaria e verranno portati nei centri vaccinali anche dei distretti.

A Trieste 176 gli appuntamenti presi alla centrale idrodinamica, contro i mille di una giornata normale, a causa della limitata disponibilltà di dosi: si tornerà a regime domani. (TGR – Rai)

La notizia riportata su altri media

Il piano per le riaperture è strettamente legato alla capacità di vaccinare. Il Friuli Venezia Giulia ha ripreso la campagna, dopo la pausa pasquale, con quasi 2500 somministazioni tra Pordenone e Udine. (TGR – Rai)

Vaccini, la situazione in Friuli Venezia Giulia: verso le prenotazioni anche per la fascia 65-69, ecco chi ha aderito meno alla campagna in regione

L’andamento lento della campagna vaccinale tra i 70enni è testimoniato anche dalle riserve di AstraZeneca in magazzino e altre fasce d’età. L’analisi anagrafica, e non più legata alle categorie, permette di verificare l’andamento delle singole fasce e di capire, quindi, chi si sta muovendo con maggiore, oppure peggiore, entusiasmo nella campagna vaccinale. (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr