Il pagellone scudetto: promossi, bocciati (e rimandati)

Il pagellone scudetto: promossi, bocciati (e rimandati)
ilGiornale.it INTERNO

L'Inter ha vinto con autorità il suo scudetto numero 19 spodestando dal trono dopo nove anni di egemonia la Juventus.

Bocciato. Aleksander Kolarov 4: è lui l'unico bocciato di questa esaltante campionato dell'Inter

I rimandati. Arturo Vidal 5,5: il cileno, pupillo di Conte, si è dovuto scontrare con due tristi realtà: la sua età e la panchina.

Milan Skriniar 9: Il difensore slovacco è tornato ed ha zittito le critiche con una stagione di altissimo livello. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri giornali

Il club nerazzurro, consapevole dei grandi festeggiamenti che avverranno tra i tifosi, ha voluto mandare questo messaggio per chiedere di fare grande attenzione: "Ora è il momento della festa: di tutti gli interisti. (fcinter1908)

Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Agustina (@agus.gandolfo). Esulta anche Valentino Lazaro, esterno di proprietà dell’Inter. Scattata ufficialmente la festa Scudetto Inter non potevano mancare le reazioni di tutti i giocatori del club nerazzurro, artefici del successo. (Calcio News 24)

Ma Conte - che , sia chiaro, stima il bosniaco - fa il diavolo a quattro: vuole assolutamente Lukaku, l’unico attaccante che ritiene imprescindibile al suo sistema di gioco. E ci riportano alle decise prese di posizione di Beppe Marotta prima, di Antonio Conte poi. (Sport Mediaset)

“Siamo noi, i campioni d'Italia siamo noi”. L'Inter supera il Milan nella classifica degli scudetti

La vetta della classifica conquistata in solitudine alla 23esima giornata e mai più abbandonata andando ad allungare il distacco sulle dirette concorrenti. L’Inter ha conquistato lo scudetto numero 19 della sua storia. (La Stampa)

Il pareggio dell'Atalanta sul campo del Sassuolo regala ai meneghini anche la conferma matematica su un titolo che nelle ultime settimane non è mai stato in discussione. L'Inter ha interrotto così il lungo dominio della Juventus che durava dal 2012 (La Lazio Siamo Noi)

I numeri non mentono: nelle ultime 15 giornate, l'Inter ha raccolto 13 vittorie e due pareggi. Leggi anche: Lukaku e Lautaro, il vero marchio di fabbrica dello scudetto numero 19 della storia dell’Inter stefano scacchi stefano scacchi (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr