Basket, Eurolega: Milano cade a San Pietroburgo, vince lo Zenit 79-70

Basket, Eurolega: Milano cade a San Pietroburgo, vince lo Zenit 79-70
Approfondimenti:
la Repubblica SPORT

L’ex Virtus apre il periodo con un gioco da 4, poi arriva velocemente in doppia cifra firmando il sorpasso di Milano.

OLIMPIA MILANO: Punter 16, Micov 5, Roll 7, Rodriguez 10, Delaney 4, Shields 15, Hines 9, Datome 4

ZENIT-MILANO 79-70. (19-15, 40-38, 54-54). ZENIT: Rivers 3, Pangos 16, Hollins 2, Thomas 10, Baron 13, Zubkov 3, Poythress 10, Ponitka 6, Gudaitis 16.

L’ex Zalgiris e Barcellona arriva in doppia doppia con 16 punti e 10 assist, prendendosi meritatamente la palma dell’mvp. (la Repubblica)

Ne parlano anche altri giornali

Il primato precedente risaliva al 28 febbraio 2019 quando l’Olimpia tirò con il 73.8% da due (31/42) in una gara giocata contro il Khimki Mosca in trasferta e vinta 90-88. (Sportando)

Mattatore dell’incontro Kevin Pangos con 16 punti e 10 assist, mentre a Milano non sono bastati i 16 punti di Kevin Punter. 64-60 Pangos trova due punti in penetrazione. (OA Sport)

L’inerzia passa nelle mani dello Zenit dopo due errori sfortunati di Punter e Delaney, e a 3.10 Gudaits mette il 68-62. Pangos domina il match nel momento caldo e mette la tripla del 71-62 a 2.30 dopo un recupero (Sportando)

EuroLeague - L'Olimpia Milano è a San Pietroburgo per lo Zenit

Cenerentola della classifica con 2 vittorie e 23 sconfitte e piuttosto in disarmo con diversi stranieri già usciti dal club e la proibizione di rinforzarsi sul mercato, la formazione russa non è comunque da sottovalutare ma per Evans sarebbe un esordio soft per inserirsi nei mecanismi della squadra (Pianetabasket.com)

64-60 Pangos trova due punti in penetrazione. 17.30: Cominciamo la diretta di Zenit San Pietroburgo-Olimpia Milano. La presentazione della partita. Buonasera, e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Zenit San Pietroburgo-Olimpia Milano, recupero del match valevole per la quinta giornata dell’Eurolega 2021 (OA Sport)

L’Olimpia ha trovato meno 16 di minima nella notte, meno cinque di massima e meno nove al momento di atterrare. L’Olimpia ha affrontato lo Zenit solo due volte nella sua storia, perché questo è un club recente con meno di dieci anni di storia, che ha preso il posto del Triumph Lyubertsy nella VTB League, e mai a San Pietroburgo (Pianetabasket.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr