Morte di Astori, medico dovrà risarcire più di un milione di euro

Morte di Astori, medico dovrà risarcire più di un milione di euro
Per saperne di più:
UdineToday SPORT

Così il difensore del professor Giorgio Galanti, l'avvocato Sigfrido Fenyes, commentando la sentenza.

"Sono stupito, aspettiamo le motivazioni e poi impugneremo la sentenza".

E' quanto toccato al professor Giorgio Galanti nel processo con rito abbreviato per la morte del calciatore della Fiorentina Davide Astori, trovato senza vita la mattina del 4 marzo 2018 nella sua camera di albergo al Là di Moret mentre era in ritiro con la squadra. (UdineToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Quando la vita esplode in un istante, cancella ogni cosa e non lascia possibilità di scelta. LEGGI ANCHE. (Vanity Fair Italia)

Questo il tweet dell’Ansa: A fine 2020 sia Galanti che la sua assistente avevano negato di fronte ai pm fiorentini aver falsificato documenti. (Calcio News 24)

Non è solo perché le cose da dire non sono riducibili a un libro, né lo saranno mai, ma perché il modo – il verso – mi appariva sempre qualcosa di irraggiungibile. Per vivere ancora.Questa è la mia storia, questa è la stanza dove vi chiedo di sedervi e, nel silenzio, aiutarmi a raccontarla (Firenze Viola)

Francesca Fioretti: «Quando Davide Astori è morto è stato come uno strato di pelle venuto via»

Astori chi?". Mai potrò dimenticarle, mi colpirono come fucilate a bassa voce mentre stavo guidando verso Udine, senza sapere che sarei uscito dall’autostrada per entrare in una dimensione parallela. (LA NAZIONE)

Solo ieri è stata data la sentenza che ha condannato ad un anno di reclusione il medico sportivo per omicidio colposo, a quanto pare il giovane sportivo poteva essere salvato. PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE> > > Francesca Fioretti ricorda Davide Astori, il post commuove. (YouMovies)

Che scrivere è come fare tutte le cose che ogni giorno — per urgenza, necessità, amore e desiderio — ho imparato a fare, da sola, per me stessa, per Vittoria Ho pensato spesso di scrivere la mia storia, la nostra storia. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr