Borse, cala la paura Omicron. Listini in recupero (ma poco)

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

L’Agenzia europea del farmaco (Ema) ritiene che, allo stato attuale, i dati diffusionali e di pericolosità

Il week end ha portato consiglio e anche qualche preliminare rassicurazione in più sulla pericolosità della variante.

Ascolta la versione audio dell'articolo. 3' di lettura. Dopo il venerdì nero il lunedì del rimbalzo.

Molto più vigoroso negli Stati Uniti rispetto all’Europa, l’area che peraltro aveva accusato di più il colpo nella precedente seduta, quando per la prima volta il mondo ha conosciuto il nome della nuova variante del Sars-Cov-2: Omicron. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

Il franco svizzero inverte la rotta: se venerdì ha messo a segno il maggior rialzo giornaliero sul dollaro dal giugno 2016, nei primi scambi europei cede lo 0,4% circa a 0,9256 L’Oms ha detto che non è ancora chiaro se la nuova variante, nel frattempo diffusasi in molti Paesi del mondo, si trasmetta più facilmente delle altre o se provochi sintomi più gravi. (FX Empire Italy)

Futures Usa in forte ribasso e borse asiatiche giù a causa dei rinnovati timori sulla variante Omicron. Bancel aveva detto inoltre, in un'altra intervista rilasciata alla Cnbc nella giornata di ieri, che potrebbero volerci mesi per sviluppare e distribuire un vaccino ad hoc contro Omicron. (Finanzaonline.com)

Per la giornata di oggi è attesa l'audizione del presidente della Federal Reserve Jerome Powell al Congresso. I mercati piombano nuovamente nell'incertezza provocata dalla variante Omicron del coronavirus dopo le dichiarazioni del numero uno di Moderna. (Yahoo Finanza)

C’è anche l’incognita inflazione. Anche per la Fed la variante Omicron può avere effetti deleteri sull’incremento dell’inflazione. Insomma, l’evoluzione di questa variante potrebbe far deragliare borse e produzione e quello di venerdì potrebbe essere stato solo un assaggio. (iLoveTrading)

Come Moderna, anche i laboratori Pfizer e Johnson & Johnson hanno iniziato a lavorare a una nuova versione del loro vaccino anti-Covid, ma si parla di una tempistica di alcuni mesi. In Cina l'indice Pmi manifatturiero è salito a 50,1 punti, facendo meglio dei 49,6 punti attesi e in aumento rispetto ai 49,2 punti precedenti. (Finanzaonline.com)

53,2 punti)02:45: PMI manifatturiero Caixin (atteso 50,5 punti; preced. 2,8%)00:50: Produzione industriale, mensile (atteso 1,8%; preced. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr