Covid, i casi aumentano del 60% e l’Rt supera l’1 dopo mesi: l’impennata di Omicron 5

Il Riformista INTERNO

In questo momento, secondo il monitoraggio, nessuna è a rischio basso ma 12 sono a rischio moderato e 9 a rischio alto.

Capua: “Virus all’inizio della sua evoluzione, prudenza contro varianti”. “Il Sars-CoV-2 non scomparirà né durante né dopo l’estate

Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 7,9% (rilevazione giornaliera al 23 giugno) rispetto al 6,7% della scorsa settimana (rilevazione giornaliera al 16 giugno). (Il Riformista)

La notizia riportata su altre testate

Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 7,9% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 23 giugno) vs 6,7% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 16 giugno). (LAPRESSE)

In aumento la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (45% vs 44%), come anche la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (47% vs 47%) (Fanpage.it)

L’incidenza dei casi di Covid sale sopra 500 per 100mila abitanti in 8 Regioni: Abruzzo (533,1), Emilia Romagna (512,0), Friuli Venezia Giulia (552,4), Lazio (672,7), Sardegna (680,7), Sicilia (563,2), Umbria (560,9) e Veneto (623,0). (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Covid-19, indice RT torna sopra la soglia epidemica, non capitava da aprile

Da quella data in poi è stato sempre pari o inferiore all'unità Una conferma del trend delle ultime settimane. (Trentino)

Il valore di Rt, infatti, era stato pari a 1,15 lo scorso 8 aprile. E l’incidenza è arrivata a 504 ogni 100.000 abitanti rispetto a 310 del rilevamento precedente. (Sky Tg24 )

Il monitoraggio settimanale ISS - Ministero della Salute. L’indice di trasmissibilità RT è risalito sopra la soglia epidemica dell’unità, ovvero c’è una maggiore diffusione dell’epidemia: 1,07. Inoltre, la percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è stabile (9% vs 10% la scorsa settimana). (BlogSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr