Berlusconi, i 36 processi e Letta che chiede la riforma della giustizia.

Berlusconi, i 36 processi e Letta che chiede la riforma della giustizia.
Zone D'Ombra INTERNO

Il ruolo del Pnrr. Forse la rottura del tabù è da ricercare nel Pnrr visto che l’Europa chiede all’Italia di riformare la giustizia se vuole i fondi.

E visto che di solito una riforma tira l’altra, un accordo sulla modifica degli assetti giudiziari potrebbe tirarsi appresso un’intesa su altre revisioni del sistema

I numeri: 36 processi e 3 mila udienze. Al Corriere, che gli chiede come sta, risponde: “Sto meglio, grazie. (Zone D'Ombra)

Se ne è parlato anche su altri media

Ma alcuni di coloro che hanno partecipato al vertice di ieri affermano che nessuno, in quel contesto, ha caldeggiato la candidatura di Zuccotti. Il centrodestra sblocca la situazione sulla Capitale con il ticket Enrico Michetti candidato sindaco e Simonetta Matone vice ma rimane ancora impantanato nella scelta dell’anti-Sala. (IL GIORNO)

– “Il rapporto più stretto tra forze del centrodestra fu un’intuizione di Berlusconi, ha parlato anche di partito unico che garantisse stabilità al paese e riforme, è un tema su cui c’è confronto magari per le elezioni del 2023 o quando si voterà si può pensare alla nascita di una grande forza”. (Icona News)

Insomma, Salvini accelera sui tempi: la federazione di centrodestra «se si vuole fare per me prima si fa meglio è» Secondo me sarebbe una semplificazione per gli italiani e per il presidente Draghi. (Liberoquotidiano.it)

Berlusconi sulla riforma della giustizia: “La sinistra se ne accorge solo ora?”

“Roma deve essere una grande capitale europea, con i poteri che hanno le grandi capitali del mondo e noi abbiamo già presentato una proposta di legge”, ha aggiunto Tajani che poi sottolinea i “troppi debiti” della Capitale (LaPresse)

La Lega Nord ha sempre avuto meno voti di Forza Italia (fino al 2018), ma non è stata altrettanto subalterna sul piano culturale e politico Mentre assai maggiore è il dialogo elettorale tra Lega Nord e An/FdI, ragion per cui Salvini teme Meloni in questa fase. (Il Riformista)

Zavattini diceva che l’età non produce saggi, ma solo vecchi, ma Zavattini evidentemente non conosceva Berlusconi. Berlusconi sulla riforma della giustizia: “Sto meglio, grazie, sono i giudici la mia malattia”. (Notizie.it )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr