Milan, tabù San Siro: i risultati in casa degli ultimi 2 mesi

Milan, tabù San Siro: i risultati in casa degli ultimi 2 mesi
Sky Sport SPORT

Dal derby del 21 febbraio scorso a oggi a San Siro sono infatti arrivati 3 pareggi (contro Stella Rossa, Udinese e Sampdoria) e 3 sconfitte (contro Inter, Napoli e Manchester United)

I risultati degli ultimi due mesi a San Siro. leggi anche. Serie A, il calendario del prossimo turno. La certezza è che il Milan ha il destino nelle proprie mani, ma dovrà fare i conti anche con le proprie difficoltà a San Siro. (Sky Sport)

Su altre fonti

Il Milan continua nella sua crisi di risultati tra le mura di San Siro. Da allora, solamente 2 punti conquistati in 4 gare di Serie A, 3 pareggi e 3 sconfitte contando tutte le competizioni. (MilanNews24.com)

Pioli ripete ormai da settimane che a San Siro va cambiato l’andazzo, ma alle parole la sua squadra non fa seguire i fatti Perché i bonus non sono infiniti e rallentare nelle partite in cui non dovrebbe accadere, alla fine può costare carissimo. (La Gazzetta dello Sport)

Anche perché, senza pubblico, ormai non c’è più molta differenza tra giocare in casa e fuori casa. Solamente l’Inter può perderlo”. Stefano Pioli ha parlato così dopo la partita contro la Sampdoria. (Virgilio Sport)

FOCUS TMW - Corsa Champions, è bagarre: Gasp a -2 dal Milan. Calendari a confronto

Il Milan ha messo gli occhi su di lui e lo ha tesserato nel lontano 2015 dopo una stagione passata al Novara, società di cui aveva vestito la maglia anche (Milan News)

Il rendimento del Milan a San Siro in questa stagione, come si nota bene dai risultati, non è entusiasmante. Infatti, nelle ultime 5 partite giocate in casa in campionato, i rossoneri di Stefano Pioli hanno vinto una sola volta (4-0 contro il Crotone). (Milan News)

focus Corsa Champions, è bagarre: Gasp a -2 dal Milan. I 12 punti di vantaggio sul quinto posto lasciano l’Inter di Conte tranquilla sulla partecipazione, il prossimo anno, alla più importante competizione per club d'Europa. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr