Maschere da sub Decathlon diventano respiratori per aiutare durante la pandemia da Coronavirus

Maschere da sub Decathlon diventano respiratori per aiutare durante la pandemia da Coronavirus
Bufale.net Bufale.net (Interno)

Ma non avremmo mai pensato che un giorno il Jugaad sarebbe tornato anche da noi alle sue radici.

Maschere da sub Decathlon diventano respiratori per aiutare durante la pandemia da Coronavirus. Abbiamo un problema: abbiamo in casa ben tre dei quattro Cavalieri dell’Apocalisse.

Su altri media

«Siamo felicissimi di dare il nostro contributo nella battaglia contro Covid-19 – prosegue Barbara Ferrari -. Ma l’emergenza è adesso e con il classico spirito di pragmatismo brianzolo Barbara Ferrari e Alberto Canali hanno cercato di trovare una soluzione alternativa. (IL GIORNO)

Anche una maschera da sub, in questo momento così delicato, può diventare qualcosa di estremamente utile per potersi salvare la vita: il prototipo è a disposizione. Anche l'ingegno è in campo nella lotta al Coronavirus. (Balarm.it)

Nel concreto la trasformazione prevede una maschera per snorkeling in vendita nella catena Decathlon, attraverso la trasformazione del boccaglio con una valvola speciale a cui possono essere attaccati un tubo di ingresso dell'aria mista a ossigeno oppure ossigeno puro, un palloncino di compensazione e un filtro per fare in modo che l'aria espulsa dal paziente torni negli ambienti contaminata. (Corriere di Rieti)

A questo punto gli ingegneri hanno smontato la maschera di snorkeling per aggiungerle la valvola realizzata con la stampante 3D. Stanno facendo il giro del mondo le immagini di un paziente con Covid-19, ricoverato agli Spedali di Brescia, che indossa la maschera da snorkeling di Decathlon, circondato da due operatori sanitari. (Ok Salute e Benessere)

Sono arrivati i primi pezzi e nei prossimi giorni arriveranno anche gli altri fino a quota 500 kit". (BresciaToday)

E’ stato lo stesso presidente Franco Gusalli Beretta a scriverlo in rete lanciando un Sos per recuperare la polvere necessaria per continuare il lavoro. (Reggionline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.