Camorra, una guerra in Toscana: la bomba al locale del clan in ascesa

Camorra, una guerra in Toscana: la bomba al locale del clan in ascesa
Corriere Fiorentino INTERNO

A finire in carcere, i fratelli Michele, 41 anni, e Luigi Cuomo, 39.

È Luigi Cuomo l’organizzatore dell’associazione, ritiene il gip, condivide ogni decisione con il fratello Michele per individuare quei reati capaci di non destare allarme sociale e allo stesso tempo di autofinanziare il clan.

A spalancare le porte della città c’era Pizza cozze e babà, un locale a due passi dalla stazione Leopolda. (Corriere Fiorentino)

Su altre fonti

Accertamenti sono in corso da parte della polizia municipale di Nocera Inferiore e carabinieri per ricostruire la dinamica dell’incidente e stabilire eventuali responsabilità Le altre persone coinvolte nell’incidente avvenuto a Nocera Inferiore sono illese. (Metropolis)

E' quanto sarebbe emerso dalle indagini condotte da polizia e guardia di finanza, coordinate dalla Dda di Firenze. Arrivavano anche a Verona i tentacoli del gruppo criminale che da Firenze agevolava un clan camorristico attivo a Salerno e al quale erano da ricondurre una pluralità di illeciti, commessi in diverse occasioni. (il Corriere delle Alpi)

Un disagio provocato anche a a chi vive in zona e a chi si trova a passare di li (SalernoToday)

Scooter schiacciato fra auto e camion: motociclista grave, amputata la gamba

e per il ragioniere di Nocera Inferiore S.D.A I reati contestati agli indagati sono quelli di associazione a delinquere con l’aggravante mafiosa per aver agevolato il clan camorristico, presente nella provincia di Salerno. (Stylo24)

Firenze, 12 settembre 2021 - Pr e calciatori, all’inaugurazione di "Pizza cozze e babà": Luigi Cuomo non poteva mancare a quella serata che segnava l’inizio di un nuovo percorso del clan in cui spicca soprattutto suo fratello Michele, boss della droga recluso a Poggioreale. (La Nazione)

Accertamenti in corso da parte della polizia municipale di Nocera Inferiore per ricostruire la dinamica dell’incidente. Tutti e tre sono stati sottoposto ad alcol test e droga test e, in via precauzionale, sono state ritirate le patenti di guida. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr