BORSA ITALIANA OGGI/ Piazza Affari inizia una nuova settimana (11 ottobre 2021)

BORSA ITALIANA OGGI/ Piazza Affari inizia una nuova settimana (11 ottobre 2021)
Il Sussidiario.net ECONOMIA

Superiori al punto percentuale anche i rialzi di Saipem (+3,9%), Eni (+2,3%), Interpump (+2%), Bper (+1,6%), Exor (+1,3%) e Unicredit (+1,1%).

Superiori al mezzo punto percentuale anche i ribassi di Hera (-2,5%), Stm (-2,3%), Nexi (-2%), Inwit (-1,9%), Prysmian (-1,6%), Amplifon (-1%), Atlantia (-1%), Moncler (-0,9%), Banca Mediolanum (-0,9%), Mediobanca (-0,7%) e Leonardo (-0,6%).

DONA ORA CLICCANDO . (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Dopo un avvio in forte calo, l'indice Ftse Mib ha progressivamente risalito la china e ha chiuso a 25.990 punti (+0,23%). Sullo sfondo rimangono le crescenti preoccupazioni sull'inflazione, con i prezzi del petrolio che ieri hanno aggiornato i massimi pluriennali. (Yahoo Finanza)

Nella prima seduta della settimana le Borse europee soffrono. 2 notizie preoccupano le Borse europee ma a Piazza Affari questo titolo vola. Due notizie hanno spinto oggi gli operatori alla prudenza (Proiezioni di Borsa)

Qualche segnale di miglioramento emerge invece per l'impostazione di breve periodo, letto attraverso gli indicatori più veloci che evidenziano una diminuzione della velocità di discesa. Per il medio periodo, le implicazioni tecniche assunte del Future sull'EuroStoxx 50 restano ancora lette in chiave negativa. (Teleborsa)

Vendite a Piazza Affari. Immobile il resto dell'Europa

Future FTSEMib – Grafico giornaliero. Normalmente queste figure proseguono facendo rimanere le oscillazioni all’interno dei bordi fintantoché non si arrivi alla punta della bandiera, per poi uscire in direzionalita da una parte o dall’altra (Figura 2). (SoldiOnline.it)

E’ stata una giornata altalenante sul mercato azionario italiano che è sceso verso un’importante area di supporto prima di iniziare un veloce recupero intraday. Strategia operativa intraday (future scadenza dicembre 2021). (Milano Finanza)

In contro trend Piazza Affari, protagonista di una sessione in rosso. Sessione euforica per il greggio, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che mostra un balzo del 2,63%. (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr