Mps, Franco: "Non cercheremo di chiudere con Unicredit a tutti i costi"

Adnkronos ECONOMIA

Lavoreremo affinché si trovi una soluzione, credo ci siano i margini, ma non chiuderemo a qualsiasi costo''.

''Spero che sarà una soluzione che possa essere accettabile per il territorio, per la città, per il governo e il parlamento''

''Se dovessimo pensare, alla fine di questo percorso, che il pacchetto non sia adeguato non cercheremo di chiudere a a tutti i costi'' l'operazione con Unicredit.

Con Unicredit, secondo Franco, ''è stato avviato un percorso. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altre testate

(Reuters) - Banca Mps ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 202 milioni di euro da una perdita di 1,08 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso beneficiando dei minori accantonamenti per rischi e oneri e un più basso costo del credito. (Yahoo Finanza)

Sul futuro di Mps è intervenuto anche Dario Bond, parlamentare di FI. Di fatto, il governo ha abbandonato le due banche venete al loro destino, viceversa per Mps lo Stato sta facendo di tutto per non farla fallire, continuando ad iniettare risorse pubbliche» (il mattino di Padova)

Mps: la relazione del ministro dell’Economia, Franco, in Parlamento, la prospettiva di Unicredit, il vociare politicistico senza costrutto e gli errori del passato. L’analisi di Gianfranco Polillo. La complicità del calendario, nella vicenda Mps, giocherà a favore del Pd o del centro destra? (Startmag Web magazine)

Infine, da seguire l'andamento di Enel, dopo la firma dell'uscita da Open Fiber, con la rete che passa all’asse Cdp-Macquarie. Sempre a Piazza Affari, da oggi ci sarà una società quotata in meno: si tratta di Sicit Group, delistata dopo il successo dell'opa di Circular BidCo (Milano Finanza)

Mps: i costi del salvataggio pubblico nell’operazione Unicredit, la bontà della vendita del Monte secondo il Tesoro e gli scenari del ministro Franco (anche l’ingresso dello Stato in Unicredit). Franco ha, tuttavia, ribadito che al momento quella di Unicredit rimane la proposta di un’offerente e non è scontato che l’operazione vada in porto (Startmag Web magazine)

In questi anni non abbiamo mai mancato di sottolineare, con pragmatismo, le problematiche sistemiche legate alla vigilanza Ue, le questioni connesse ai crediti deteriorati, le minacce di scalate straniere alla finanza nazionale. (InsideOver)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr